A Moggio il 2° raduno in Mtb sul Cjasut dal Scior

A Moggio il 2° raduno in Mtb sul Cjasut dal Scior

L’appuntamento di sabato 13 agosto è valido come quinta prova del Trofeo Carnia in Mtb, la manifestazione organizzata dall’Asd Carnia Bike

Commenta per primo!

Sabato 13 Agosto il Centro Nazionale Mtb Moggio Udinese Emotion Cycling della ASD Carnia Bike, con il Patrocinio del Parco Naturale delle Prealpi Giulie, del Comune di Moggio Udinese e la collaborazione dell’Associazione “La Cort dai Gjats” di Dordolla e della Pro Loco Moggese, organizza il 2° raduno in Mtb sul “Cjasut dal Scior“, valevole come quinta prova del 22° Trofeo Carnia in Mtb (non ci saranno classifiche ma esclusivamente punti presenza).

La partecipazione al raduno è aperta a tutti, agonisti e ciclo escursionisti, previa iscrizione prima della partenza con consegna del certificato medico di idoneità alla pratica di attività sportiva di tipo non agonistico e/o tessera Uisp, Fci, Acsi, Udace o enti consulta. Per i minori sarà obbligatoria, oltre al certificato medico di cui sopra, l’autorizzazione scritta del genitore/tutore, su apposito modulo predisposto dall’organizzatore all’atto dell’iscrizione.
La quota di iscrizione alla manifestazione è di 12 Euro comprensivi di buono pasta, ristori lungo il percorso ed una assicurazione infortuni.
E’ obbligatorio l’uso del casco, una mtb in buono stato, guanti, occhiali, zaino e abbigliamento adeguato al seguito per ogni condizioni climatiche, attrezzi multiuso, kit di riparazione forature. Si raccomanda di far uso di scarpe adeguate, per la conduzione a mano della bike in tutta sicurezza, sui tratti non pedalabili, trattandosi di un sentiero molto impegnativo di alta montagna.

Il raduno è suddiviso in due itinerari di diversa difficoltà: medio-blu e rosso-molto impegnativo.
Il ritrovo sarà presso il parcheggio del Piazzale Gino Nais, presso la Baita degli Alpini “Ai Fradis” di Moggio, dove verranno fatte le iscrizioni a partire dalle ore 8. Sarà messo a disposizione un furgone per trasportare eventuali borsoni contenenti il cambio vestiario fino alla frazione di Dordolla dove appunto all’arrivo dei due percorsi seguirà la festa vera e propria con pasta party, lotteria con estrazione di ricchi premi, a partire dalle ore 13. A evento concluso il rientro da Dordolla a Moggio sarà libero. Presso gli spogliatoi del campo sportivo verrà messo a disposizione un servizio di docce calde. In caso di pioggia il percorso del “Cjasut dal Scior” verrà ridotto come difficoltà con il raggiungimento del Rifugio Vualt, a quota mt. 1.168 slm, e rientro verso Virgulins e Dordolla congiungendosi al percorso del giro blu.

Per info e prenotazione contattare Roberto Tomat al 335-7076262.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy