Baseball: I New Black Panthers di Ronchi cominciano alla grande nei playoff

Baseball: I New Black Panthers di Ronchi cominciano alla grande nei playoff

E’ iniziato nel migliore dei modi il cammino nei play off della serie A di baseball per i New Black Panthers. Sabato scorso allo stadio “Enrico Gaspardis” di Ronchi dei Legionari, con il pubblico davvero delle grandi occasioni, la squadra di Paolo Da Re ha avuto ragione della Comcors Modena in entrambe gli appuntamenti

Commenta per primo!

 Un avvio a gonfie vele. E’ iniziato nel migliore dei modi il cammino nei play off della serie A di baseball per i New Black Panthers. Sabato scorso allo stadio “Enrico Gaspardis” di Ronchi dei Legionari, con il pubblico davvero delle grandi occasioni, la squadra di Paolo Da Re ha avuto ragione della Comcors Modena in entrambe gli appuntamenti, con i finali di 9 a 6 e di 5 a 4.

Due successi voluti, propiziati da una squadra che ha saputo reagire ed ha dato spettacolo. L’assenza del lanciatore Salomon Marinez, esonerato la scorsa settimana, non ha pesato per nulla. Nel primo appuntamento i ronchesi hanno chiuso con ben 12 valide al loro attivo e nel box di battuta sono spiccati un grande Daniele Cosoli, autore di 3 valide e Mario Miceu che ha firmato un fuoricampo. Sono stati 3 gli errori commessi dalla difesa, mentre i modenesi hanno chiuso con 6 valide e 2 errori. Sul monte di lancio il coach Rolando Cretis ha schierato Franscesco Nardi, autore di 3 eliminazioni al piatto e, poi, Riccardo Samsa e Davide Bertoldi. In gara 2 è stato il Modena a prendere il largo, con 3 passaggi per casa base alla prima ripresa. Ma i New Black Panthers non si sono arresi e, pur avendo dinnanzi un lanciatore di esperienza come Ventura, hanno saputo ragrannellare valida su valide, punto su punto ed hanno vinto. Ronchi dei Legionari ha chiuso con ben 14 valide e 5 errori, mentre la Comcor ha totalizzato 6 valide e 2 errori.

Nel box di battuta in evidenza Stefano Berini, mentre sul monte di lancio hanno giocato Elia Pasquali, con 4 eliminazioni al piatto e Davide Bertoldi con 6.

Gli altri finali: Padule-Collechio 11-2, 2-1; Imola-Castenaso 12-7, 7-1. Al comando Ronchi dei Legionari, Padule ed Imola a quota 1.000 (2-1), seguono Castenaso, Collecchio e Modena a 0 (0-2). I risultati del girone B: Bollate-Paternò 13-7, 4-3; Godo-Jolly Roger 6-2, 2-1; Brescia-Macerata 7-6, 3-2.

Sabato i ronchesi saranno in quel di Castenaso, mentre poi si dovrà attendere sabato 27 agosto per rivedere i New Black Pantgers a Ronchi dei Legionari, quando sarà di scena l’Imola. “Siamo molto soddisfatti di questa prestazione – ha commentato il direttore sportivo, Mauro Berini – con una reazione che è quella che tutti noi desideravamo. La squadra ha dimostrato grinta e carattere ed ha saputo sopperire al meglio all’assenza del lanciatore straniero, ma anche a quella del ricevitore Elia Marinig che deve scontare molte giornate di squalifica. Ora affrontiamo il prosieguo della stagione con grande fiducia per quelle che sono le grandi capacitò di questi nostri giovani atleti, la maggior parte dei quali sono il prodotto del nostro vivaio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy