Festa per i 20 anni del Taekwon-do a Udine

Festa per i 20 anni del Taekwon-do a Udine

Al Palamostre di Udine la festa per il 20/mo anno di attività a Udine

Commenta per primo!

 Il teatro Palamostre di Udine ha ospitato la serata celebrativa di eccellenza dei vent’anni di Taekwon-do tradizionale a Udine.

 La serata, evento unico nel suo genere, ha avuto avvio con un raffinato aperitivo di saluto nel foyer del teatro, dove, accanto a una degustazione di vini (a cura di Massimo del Mestre e Mara Giovitto) e un aperitivo con assaggi dell’eccellenza tutta friulana della famiglia Nonino, gli ospiti hanno potuto ammirare una raffinata esposizione di arte tradizionale coreana in carta di gelso (hanji gongye), curata dal Consolato della Repubblica di Corea del Sud in Italia.

Lo spettacolo vero e proprio, che ha registrato il tutto esaurito, ha avuto inizio  con un video introduttivo della scuola, magistralmente girato tramite droni da Fabio Pappalettera.

Successivamente, il Gran Maestro Luca Lorenzo Drexler (VI Dan), caposcuola e rappresentante per l’Italia della Traditional Taekwon-do Community, ha accolto sul palco alcuni ospiti di pregio, tra i quali il Console Generale della Repubblica di Corea in Italia, Chang Jaebok, il quale ha tenuto un sentito discorso volto a sottolineare l’importanza della crescita del Taekwon-do in Italia e dello stretto legame tra i nostri Paesi.

 Nel corso dell’evento, è stato presentato il volume inedito “Quel sasso nel sacco di riso”, autobiografia del Maestro Drexler, che racconta le sue esperienze di vita personale e nel mondo del Taekwon-do, dall’inizio della sua formazione in Austria, sino alla fondazione della Scuola di Udine e ai molti riconoscimenti ottenuti nel corso degli ultimi vent’anni.

 Giungendo al cuore della serata, più di 100 partecipanti provenienti da Italia, Austria, Germania e Svizzera si sono susseguiti sul palco, proponendo una spettacolare alternanza tra momenti più tradizionali e sequenze innovative di combattimento e autodifesa, insieme alla disciplina della rottura di tavole di legno e mattoni, elemento caratterizzante e fondamentale del Taekwon-do.

Disciplina dedicata a tutte le età, all’evento erano presenti allievi dai 5 ai 70 anni, a testimoniare l’importanza e i benefici e dell’arte marziale nelle diverse stagioni della vita.

 Accanto all’evento trascorso, la Scuola di Taekwon-do tradizionale di Udine prosegue a proporre le Sue attività di crescita e conoscenza del Taekwon-do, svolgendo attività di insegnamento presso la Sua sede tradizionale (dojang) di Viale Palmanova 360/A a Udine.

 Per informazioni rivolgersi al responsabile tecnico Luca Lorenzo Drexler al numero 339/1907476.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy