Giro d’Italia 2018, lo Zoncolan tornerà protagonista

Giro d’Italia 2018, lo Zoncolan tornerà protagonista

Svelato il percorso dell’edizione numero 101 della corsa rosa che prenderà il via il 4 maggio da Gerusalemme e si concluderà il 27 maggio a Roma. Passaggio in Fvg previsto per il 19 e 20 maggio

Commenta per primo!

Scatterà il 4 maggio da Israele l’edizione numero 101 del Giro d’Italia. Nel pomeriggio, infatti, negli studi Rai di Milano gli organizzatori della corsa rosa hanno svelato le 21 tappe che attraverseranno lo Stivale. Per la prima volta un grande giro partirà al di fuori dai confini dell’Europa e per la tredicesima volta la corsa rosa muoverà dall’estero. La carovana percorrerà 3.546,2 km totali, con 44.000 metri di dislivello: sono presenti 2 tappe a cronometro, 7 a bassa difficoltà, 6 a media difficoltà, 6 ad alta difficoltà e un totale di 8 arrivi in salita. Certa la presenza di Chris Froome, quattro volte vincitore del Tour de France, che ha ufficializzato la sua partecipazione attraverso un breve videomessaggio. “Ciao a tutti, ci vedremo presto! Alla partenza del Giro 2018!“, l’annuncio del britannico di origini keniane.

Per quanto concerne le tappe, segnaliamo il ritorno del Monte Zoncolan, inserito nella quattordicesima tappa: partenza da San Vito al Tagliamento (in provincia di Pordenone) e dopo 181 km, che toccheranno i 1730 metri sul livello del mare, l’arrivo sul “Mostro”. Previsti 10,1 chilometri con pendenza media dell’11,9 per cento e massima del 22 per cento, per un totale di 1203 metri di dislivello. Per la sesta volta, dunque, il Giro arriverà in cima allo Zoncolan, che nel 2003 e nel 2007 vide primeggiare Gilberto Simoni e Ivan Basso nel 2010. Seguirà un’altra frazione impegnativa con partenza da Tolmezzo arrivo a Sappada (fresca di passaggio al Friuli Venezia Giulia), con quattro GPM, prima dell’ultimo giorno di riposo.

Di seguito l’elenco completo delle tappe:

Sabato 5 maggio – 2a tappa: Haifa – TelAviv (167 km)

Domenica 6 maggio – 3a tappa: Be’er Sheva – Eilat (229 km)

Lunedì 7 maggio – Riposo

Martedì 8 maggio – 4a tappa: Catania – Caltagirone (191 km)

Mercoledì 9 maggio – 5a tappa: Agrigento – Santa Ninfa (152 km)

Giovedì 10 maggio – 6a tappa: Caltanissetta – Etna (163 km)

Venerdì 11 maggio – 7a tappa: Pizzo Calabro – Praia a Mare (159 km)

Sabato 12 maggio – 8a tappa: Praia a Mare – Santuario di Montevergine (208 km)

Domenica 13 maggio – 9a tappa: Pescosannita – Campo Imperatore (224 km)

Lunedì 14 – Riposo

Martedì 15 – 10a tappa: Penne – Gualdo Tadino (239 km)

Mercoledì 16 – 11a tappa: Assisi – Osimo (156 km)

Giovedì 17 – 12a tappa: Osimo – Imola (213 km)

Venerdì 18 – 13a tappa: Ferrara – Nervesa della Battaglia (180 km)

Sabato 19 – 14a tappa: San Vito al Tagliamento – Monte Zoncolan (181 km)

Domenica 20 – 15a tappa: Tolmezzo – Sappada (176 km)

Lunedì 21 – Riposo

Martedì 22 – 16a tappa: Trento – Rovereto (Cronometro, 34.5 km)

Mercoledì 23 – 17a tappa: Riva del Garda – Iseo (155 km)

Giovedì 24 – 18a tappa: Abbiategrasso – Prato Nevoso (196 km)

Venerdì 25 – 19a tappa: Venaria Reale – Bardonecchia (181 km)

Sabato 26 – 20a tappa: Susa – Cervinia (214 km)

Domenica 27 – 21a tappa: Roma – Roma (118 km)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy