Giro d’Italia, a Oropa l’olandese Dumoulin tenta la prima “fuga”

Giro d’Italia, a Oropa l’olandese Dumoulin tenta la prima “fuga”

Il corridore della Sunweb si è aggiudicato la quattordicesima tappa da Castellania a Oropa. Solo quarto Quintana, Nibali addirittura settimo

Commenta per primo!

Ancora un successo per Tom Dumoulin. L’olandese della Sunweb ha vinto, dopo uno sprint ristretto a quattro corridori, la quattordicesima tappa del centesimo Giro d’Italia, da Castellania (Alessandria) al santuario di Oropa (Biella), lunga 131 chilometri. Dumoulin ha incrementato il proprio vantaggio sui rivali, grazie anche all’abbuono. Dumoulin ha preceduto sul traguardo posto nei pressi del santuario di Oropa il russo Ilnur Zakarin, secondo; lo spagnolo Mikel Landa, terzo; il colombiano Nairo Quintana, quarto. Vincenzo Nibali si è classificato al settimo posto, preceduto nell’ordine dal francese Thibaut Pinot, quinto, e dal britannico Adam Yates, sesto. Il messinese ha accusato un ritardo dalla maglia rosa di circa 42″, oltre ai 10″ di abbuono, che peseranno sulla classifica generale.

ORDINE D’ARRIVO. 1. Tom DUMOULIN (Ola, Sunweb) 3h02’34”; 2. Zakarin (Rus, Katusha) a 3″; 3. Landa (Spa, Sky) a 9″; 4. Quintana (Col) a 14″; 5. Pinot (Fra) a 35″ 6. Yates (Gb) a 41″; 7. Nibali a 43″; 8. Pellizotti; 9. Kruijswijk (Ola) a 46″; 10. Kangert (Est).
CLASSIFICA GENERALE. 1. Tom DUMOULIN (Ola/Sunweb) 59h31’17”; 2. Quintana (Col) a 2’47”; 3. Pinot (Fra) a 3’25”; 4. Nibali a 3’40”; 5. Zakarin (Rus) a 4’24”; 6. Mollema (Ola) a 4’32”; 7. Kangert (Est) a 4’56”; 8. Pozzovivo a 4’59”; 9. Jungels (Lus) a 5’28”; 10. Amador (C. Rica) a 5’38”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy