Giro, Italia ancora a secco e Gaviria cala il poker

Giro, Italia ancora a secco e Gaviria cala il poker

Quarto successo per il colombiano della Quick Step, primo sul traguardo della tredicesima frazione Reggio Emilia-Tortona. Dumoulin conserva la maglia rosa

Commenta per primo!

Quarta vittoria di tappa per Fernando Gaviria. Il colombiano della Quick Step si è aggiudicato la tredicesima tappa del centesimo Giro d’Italia da Reggio Emilia a Tortona (in provincia di Alessandria), lunga 167 chilometri, vincendo allo sprint. L’olandese Tom Dumoulin ha conservato la maglia rosa per il terzo giorno consecutivo. Sta diventando allarmante la situazione per quanto concerne i corridori di casa: non era mai accaduto prima che in 13 frazioni nessun italiano riuscisse a salire sul gradino più alto del podio. Domani in programma il terzo arrivo in salita: si partirà da casa Coppi, a Castellania, e si arriverà a Oropa (in provincia di Biella).

ORDINE D’ARRIVO. 1. Fernando GAVIRIA (Col, Quick-Step) 167 km in 3h47’45”; 2. Bennett (Irl), 3. Stuyven (Bel); 4. Ferrari; 5. Gibbons (Saf); 6. Selig (Ger); 7. Modolo; 8. Ewan (Aus); 9. Greipel (Ger); 10. Kuznetsov (Rus).
CLASSIFICA GENERALE. 1. Tom DUMOULIN (Ola, Sunweb) 52h41’08”; 2. Quintana (Col, Movistar) a 2’23”; 3. Mollema (Ola, Trek) a 2’38”; 4. Pinot (Fra, FDJ) a 2’40”; 5. Nibali a 2’47”; 6. Amador (C. Rica) a 3’05”; 7. Jungels (Lus) a 3’56”; 8. Pozzovivo a 3’59”; 9. Kangert (Est); 10. Zakarin (Rus) a 4’17”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy