Giro, lo spagnolo Izagirre si aggiudica l’ottava tappa

Giro, lo spagnolo Izagirre si aggiudica l’ottava tappa

Delusione per Visconti, secondo a 5 secondi. Jungels mantiene la maglia rosa. Domani la difficile salita sul Blockhaus

Commenta per primo!

E’ lo spagnolo Gorka Izagirre (Movistar) a vincere l’ottava tappa, la Molfetta-Peschici di 189 km con gli ultimi 1,5 chilometri in salita con punta al 12 per cento. Secondo il siciliano della Bahrain-Merida Giovanni Visconti a 5″, terzo l’altro spagnolo Luis Leon Sanchez (Astana), al termine di una lunga fuga decisa dall’allungo finale di Izagirre e dalla caduta in salita di Valerio Conti a settecento metri dal traguardo. Bob Jungels conserva la maglia rosa, nonostante una caduta che gli ha provocato una ferita al ginocchio. Domani c’è in programma la difficile salita sul Blockhaus.

ORDINE D’ARRIVO. 1. Gorka IZAGIRRE (Spa, Movistar) 189 km in 4h24’59”, media 42.795; 2. Visconti a 5″; 3. Sanchez (Spa) a 10″; 4. Battaglin a 12″; 5. Woods (Can); 6. Pinot (Fra); 7. Nibali; 8. Yates (Gb); 9. Kruijswijk (Ola); 10. Jungels (Lus).

CLASSIFICA GENERALE. 1. Bob JUNGELS (Lus, Quick-Step Floors); 2. Thomas (Gb) a 6″; 3. A. Yates (Gb) a 10″; 4. Nibali; 5. Pozzovivo; 6. Quintana (Col); 7. Dumoulin (Ola); 8. Mollema (Ola); 9. Van Garderen (Usa); 10. Amador (C.Rica); 11. Pinot (Fra); 12. Landa (Spa); 13. Formolo; 14. Zakarin (Rus) a 14″; 15. Kruijswijk (Ola) a 23″.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy