Grand Prix Fie: La Navarria eliminata negli ottavi

Grand Prix Fie: La Navarria eliminata negli ottavi

Si ferma alle porte dei quarti il cammino delle Azzurre, compresa la Navarria: Stop nel turno delle 32 per Giulia Rizzi

Commenta per primo!

 E’ stata la russa Tatiana Logunova ad aggiudicarsi il Grand Prix FIE di spada femminile svoltosi a Rio de Janeiro.
Le pedane della Carioca Arena 3 al parco Olimpico, che ad agosto ospiteranno le competizioni di scherma dei Giochi 2016, si sono attivate per la prima volta ed hanno accolto la giornata clou della gara di spada femminile.

Per ciò che concerne le azzurre, l’avventura si è interrotta nel turno delle 16 Le ultime ad essere eliminate sono state Rossella Fiamingo e Mara Navarria. La prima, dopo aver sconfitto l’ucraina Ivchenko per 15-9 ed aver vinto il match contro l’estone Nelli Paju per 11-10, è stata sconfitta 4-3 dalla cinese Yujie Sun.
Mara Navarria invece si è fermata sul 15-13 contro l’estone Kristina Kuusk. L’atleta azzurra in precedenza aveva dapprima vinto per 15-10 il match contro la venezuelana Martinez, e poi si era imposta 15-14 sulla polacca Renata Knapik-Miazga.

Stop nel turno delle 32 per le altre azzurre: Giulia Rizzi è stata sconfitta 15-14 dalla cinese Yujie Sun, Brenda Briasco è stata eliminata per mano dell’ungherese Emese Szasz per 15-8, mentre la tedesca Monika Sozanska si è imposta 15-12 su Francesca Boscarelli.

Erano uscite sconfitta nel turno delle 64 invece Giorgia Pometti, superata 15-5 dall’estone Lehis, Agnese Lucifora, eliminata dalla russa Tatiana Logunova per 15-5, Camilla Batini, sconfitta 15-13 dall’ungherese Emese Szasz, ed Alice Clerici, che ha subìto il 15-9 dalla testa di serie numero 2, la cinese Anqi Xu.
Nella giornata di ieri, si era fermata nella fase a gironi l’esperienza a Rio de Janeiro di Alberta Santuccio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy