Italian Baja: Venerdì il via ufficiale

Italian Baja: Venerdì il via ufficiale

Il via ufficiale venerdì alle 17 da Cordenons

Commenta per primo!

Partenza in piazza a Cordenons (ore 17) e “super special stage” sul Meduna –
Il gran giorno è arrivato. Atteso un anno, l’Italian Baja si ripresenta alla schiera dei suoi appassionati con lo spettacolo della Coppa del Mondo Fia Cross Country Rally. Stamane in una porzione di greto sul Tagliamento nel comune di Sedegliano andrà in scena lo “shakedown” dalle 9 alle 12, il test per i veicoli da gara. Poi rientro in Fiera a Pordenone, conferenza stampa con i big di auto e moto, “briefing” con tutti i concorrenti per spiegare i punti delicati del percorso e infine trasferimento a Cordenons, dove alle 17 la corsa partirà ufficialmente da piazza della Vittoria. SUPER SPECIAL STAGE.

E’ il breve settore selettivo sul Meduna di 10,27 km, tradizionale aperitivo che darà la prima classifica e l’ordine di partenza per la seconda tappa di sabato. Start auto alle 17:15, moto e quad a seguire. La carovana farà ritorno in Fiera per il parco assistenza dei meccanici e ritorno a Cordenons per cerimonia di assegnazione primi 10 numeri di start del sabato. SABATO E DOMENICA.

Domani il settore selettivo “Arzene” di 74,40 km, da San Lorenzo a Valvasone, con prima partenza alle 9:30 e seconda alle 13:30, nell’ordine auto, moto e quad. Domenica percorso invertito e settore selettivo “Rauscedo” di 74,40 km da Valvasone a San Lorenzo di Arzene. PUNTI SPETTACOLARI. Non solo gli attraversamenti dei guadi e le fangaie in area golenale, ma in particolare “Rauscedo jump”, “Valvadrom” e la novità della “Smart Race Arena” di San Martino al Tagliamento.

Tutte le informazioni sul sito www.italianbaja.com. Libero l’accesso al pubblico, occasione per seguire da un osservatorio spettacolare le emozioni della corsa e brindare assieme a suon di musica. “ALTA SICUREZZA”. Grande l’impegno organizzativo per tutelare spettatori e concorrenti, un elicottero di Elifriulia sorvolerà a più riprese il tracciato. Ancora una volta ci sarà la stretta collaborazione del Fuoristrada Club 4×4 Pordenone con Polizie Municipali, Polizia Stradale e Carabinieri, forze dell’ordine sempre fondamentali per controllare il traffico e gli attraversamenti lungo il percorso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy