La friulana Trost pronta a rientrare: obiettivo Rio

La friulana Trost pronta a rientrare: obiettivo Rio

Alessia Trost, friulana campionessa di salto in alto, dopo l’infortunio è pronta al rientro con obiettivo dichiarato le Olimpiadi di Rio

Commenta per primo!

Alessia Trost e’ pronta a tornare in pedana. Stare a casa e guardare le gare in televisione e’ stato molto difficile, ma il peggio ormai e’ passato”. Dopo quasi sette mesi di assenza per l’infortunio al tendine d’Achille del piede destro l’azzurra rientrerà sabato a Gent, in Belgio, con un obiettivo ben preciso: “Da quando mi sono dovuta fermare penso solo a Rio – ha spiegato l’atleta di Pordenone in un’intervista concessa al sito Sportface.it – L’Olimpiade e’ diventata la meta del mio viaggio, la ragione per sopportare tutto il resto“.

La giovane azzurra del salto in alto ha poi confessato le difficolta’ vissute nell’ultimo anno: “Il problema e’ stato soprattutto mentale – ha dichiarato la Trost – Dopo la medaglia ottenuta lo scorso marzo all’Europeo indoor di Praga ho affrontato ogni gara con troppe aspettative. Continuavo a saltare senza mai raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissata. E piu’ saltavo, piu’ cresceva la frustrazione a livello mentale. Poi mi sono infortunata, ma sono andata avanti perche’ volevo risollevarmi e ho peggiorato la situazione. Ora, pero’, il peggio e’ alle spalle: ho imparato dai miei errori e sono pronta a tornare in pedana“.

Obiettivo Rio, quindi, dove vuole essere protagonista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy