Pallavolo, per l’Itas Martignacco settimana di fuoco

Pallavolo, per l’Itas Martignacco settimana di fuoco

In B1 femminile le ragazze di Martignacco sono attese da tre gare in una settimana

Commenta per primo!

Preparazione a ritmo serrato per l’Itas Città Fiera che non intende perdere il passo a causa della prolungata pausa pasquale che la farà rivedere in campo dopo 20 giorni, soltanto domenica 10 alle 18 in casa per  il derby contro il Talmassons, in apertura di una vera e propria settimana di fuoco in cui avrà altri due incontri:  il 13 a San Donà di Piave (Venezia) con il Risarcire ed  il 16 a Bergamo contro il Don Colleoni, entrambi in trasferta.

Il Presidente della Polisportiva Libertas Martignacco Bernardino Ceccarelli, comunque, non esprime preoccupazione e confida nel fatto che “le ragazze sono tutte in ottima salute e si continuano ad allenare con intensità tanto che, dopo i tre giorni di pausa pasquale, hanno lavorato e lavoreranno anche il mercoledì, giornata solitamente di rilassamento. La Società – ha confermato il Presidente – ha incontrato la squadra e lo staff per gli auguri di Pasqua ed ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto e le quattro vittorie consecutive che hanno alzato la posizione in graduatoria. Quello che ci ha fatto piacere – ha proseguito – è stato constatare lo spirito di squadra, l’amicizia e l’allegria nel gruppo e questo, unito all’indubbio talento, in una compagine significa molto. Intanto – ha soggiunto Ceccarelli – si respira già aria di derby e voglia di riscatto, dopo che all’andata avevamo perso male con la CDA Talmassons, praticamente senza giocare, per non essere mai riusciti a entrare in partita. Sappiamo che l’avversaria è forte e che si trova in un momento favorevole, ma questo non ci spaventa, anzi ci stimola a dare il massimo e sono certo che sarà un bellissimo incontro, quindi – ha concluso il Presidente – aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni e chiediamo tutto il sostegno della nostra focosa e affezionata tifoseria”.

L’allenatore dell’Itas Città Fiera Jacopo Cuttini ha a sua volta rilevato che “non aiuta rompere il ritmo gara così a lungo per poi giocare tre incontri in sette giorni, di cui due con formazioni da Play-off, però – ha sottolineato – ci stiamo preparando molto bene e saremo pronti ad affrontare ogni sfida. Certo non sarà una settimana facile, però dalla nostra, oltre alle buone condizioni di forma e salute ed all’intensità e regolarità degli allenamenti – ha concluso il tecnico – abbiamo la buona posizione di classifica raggiunta e questo ci consente di giocare con tranquillità e senza paura, per cui sono fiducioso”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy