Triathlon: Mooloolaba conferma Villa tra le atlete più forti al mondo

Triathlon: Mooloolaba conferma Villa tra le atlete più forti al mondo

Valenti E Moro Piazzon straordinari a Sunshine Coast di Mooloolaba

Commenta per primo!
È proprio la Sunshine Coast di Mooloolaba, Queensland ad incoronare Elisabetta Villa la numero 5 al mondo in cat. F40-44. Dopo I’Ironman 70.30 in Canada nel 2014 e quello in Austria nel 2015, Villa si conferma al Mondiale australiano una delle atlete più forti al mondo. Mooloolaba fa risplendere di luce propria l’atleta di Porcia: in una competizione in cui sono le eccellenze a battersi, Villa conduce una gara perfetta, frutto di mesi (o meglio anni) di preparazione volti a raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. I tempi del suo Mondiale australiano parlano chiaro: chiude la prima frazione nuoto in 35′ 41”, la frazione in bici in 2 h 46′ 24” e quella a piedi (che rappresenta in genere la sua specialità) in 1h 28’12”. Il tempo complessivo di 4h 58′ 50” la fa entrare di diritto nella classifica delle top 10 al mondo, un risultato senza precedenti. Dell’ASD TRIATHLONTEAM PEZZUTTI in forze a Mooloolaba ci sono anche il marito Valenti e la compagna di Team Moro Piazzon.
 Anche Alessandro Valenti conferma al Mondiale la sua forma fisica perfetta. Ottimo il suo tempo nella frazione nuoto che termina in 27′ 29”, nella seconda frazione in 2h 35′ 50” e la terza, quella di corsa, in soli 1h 31′ 02”. Il tempo totale è per lui di 4h 43′ 30”. Si distingue pure la compagna di squadra Yvette Moro Piazzon con una prima frazione swim di 43′ 41”, quella in bike di 3h 03′ 30” e l’ultima run con un tempo di 1h 43′ 27”. Anche per lei il tempo complessivo è esaltante, visto che chiude in 5h 41′ 54”. Una prestazione, quella della rappresentanza dell’ ASD TRIATHLONTEAM PEZZUTTI in Australia, di cui il Direttivo va fiero, non solo per gli incredibili risultati ottenuti, ma anche per la continua conquista di podi prestigiosi.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy