Apu Udine: il regolamento dei Playoff verso la A2

Apu Udine: il regolamento dei Playoff verso la A2

La Lega Pallacanestro ha fissato le regole per i Playiff che alla fine porteranno tre squadre in A2. Udine tra le favorite

Commenta per primo!

L’Apu udine è tra le favorite per uno dei tre posti che porteranno in A2: ma il cammino non è comunque semplice.

In riferimento alla disputa della seconda fase del campionato di Serie B Citroën, playoff e playout, Lega Nazionale Pallacanestro in osservanza alle disposizioni stabilite dalle DOA 2015-2016 FIP, comunica quanto segue.

SERIE B CITROËN-PLAYOFF 2016

I playoff saranno disputati con un tabellone a 8 all’interno di ognuno dei quattro gironi (quarti di finale al meglio delle 3 gare con formato casa-fuori-casa, semifinali e finali al meglio delle 5 gare con formato casa-casa-fuori-fuori-casa). Le vincenti di ognuno dei quattro tabelloni playoff disputeranno la Final Four promozione a Montecatini Terme (11-12 giugno), che assegnerà le tre promozioni in Serie A2 per il campionato 2016/2017.                                                                                  

DATE DI SVOLGIMENTO

QUARTI DI FINALE
Gara 1 – Domenica 1 maggio
Gara 2 – Giovedì 5 maggio
Gara 3 (ev.) – Domenica 8 maggio

SEMIFINALI
Gara 1 – Domenica 15 maggio
Gara 2 – Martedì 17 maggio
Gara 3 – Venerdì 20 maggio
Gara 4 (ev.) – Domenica 22 maggio
Gara 5 (ev.) – Mercoledì 25 maggio

FINALI 
Gara 1 – Domenica 29 maggio
Gara 2 – Martedì 31 maggio
Gara 3 – Venerdì 3 giugno
Gara 4 (ev.) – Domenica 5 giugno
Gara 5 (ev.) – Mercoledì 8 giugno

FINAL FOUR (PalaTerme, Montecatini Terme)
Finali promozione – Sabato 11 giugno
Spareggio promozione – Domenica 12 giugno 

NOTE 
1) Per i quarti di finale gara1 ed eventuale gara 3 in casa della squadra con la miglior classifica. Gara 2 in casa dell’avversaria. Per semifinali e finali gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra con la miglior classifica. Gara 3 ed eventuale gara 4 in casa dell’avversaria.
2) Una volta note le date di gioco in base al posizionamento sul tabellone, le stesse possono subire variazioni a causa di indisponibilità dell’impianto da parte delle Società ospitanti.
3) Gli orari di gioco sono a discrezione delle Società ospitanti.
4) Il calendario dei playoff sarà reso ufficiale a seguito di comunicazione del Settore Agonistico FIP.
5) La Final Four di Montecatini vedrà disputarsi due gare nella prima giornata di sabato 11 giugno (vincente playoff girone A-vincente playoff girone B; vincente playoff girone C-vincente playoff girone D). Le due vincenti saranno promosse in Serie A2. Nella seconda giornata di domenica 12 si disputerà lo spareggio tra le perdenti delle due gare del sabato, per assegnare la terza promozione in Serie A2.

 

 

SERIE B CITROËN-PLAYOUT 2016

I playout vedranno partecipare le squadre classificate dal 12° al 15° posto di ogni girone. Si disputano su un unico turno al meglio delle 5 gare (12^ contro 15^, 13^ contro 14^) all’interno di ognuno dei quattro gironi. Le squadre perdenti al termine delle serie saranno retrocesse in Serie C per il campionato 2016/2017 (8 squadre totali, 2 per raggruppamento). Le squadre classificate al 16° e ultimo posto di ogni raggruppamento retrocedono direttamente in Serie C. Ad un turno dal termine della stagione regolare sono già matematiche le retrocessioni di Basket Club Trecate (girone A, a -2 dal Cus Torino con lo 0-2 nei confronti diretti), Expo Inox Mortara (girone B, a 4 punti da PMS Moncalieri) e Geofarma Mola (girone D, a 4 lunghezze da Martina). Il girone C, rimasto a 15 squadre a seguito dell’esclusione dell’Azzurro Napoli, non esprimerà retrocessioni dirette in Serie C. Le retrocessioni in Serie C saranno in tutto 11.

DATE DI SVOLGIMENTO
Gara 1 – Domenica 1 maggio
Gara 2 – Martedì 3 maggio
Gara 3 – Venerdì 6 maggio
Gara 4 (ev.) – Domenica 8 maggio
Gara 5 (ev.) – Mercoledì 11 maggio

NOTE 
1) Gara1, gara2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra con la miglior classifica. Gara3 ed eventuale gara4 in casa dell’avversaria.
2) Una volta note le date di gioco in base al posizionamento sul tabellone, le stesse possono subire variazioni a causa di indisponibilità dell’impianto da parte delle Società ospitanti.
3) Gli orari di gioco sono a discrezione delle Società ospitanti.
4) Il calendario dei playout sarà reso ufficiale a seguito di comunicazione del Settore Agonistico FIP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy