Basket: La Calligaris cade anche a Mestre

Basket: La Calligaris cade anche a Mestre

Commenta per primo!

Seconda sconfitta in altrettante partite in C Gold per la Calligaris Csb Corno di Rosazzo. Reduce dal passo falso interno al debutto contro Caorle, la truppa di coach Cittadini e del suo vice Rovere inciampa 56-52 in casa del Basket Mestre. La sfida in terra veneziana comincia con 20 minuti di ritardo sulla tabella iniziale delle 18.30 per il mancato arrivo in orario del medico, ma il match non nasce sotto una buona stella per i friulani. Durante la fase di riscaldamento, la Calligaris accusa il forfait di Macaro (nella foto) a causa di un possibile risentimento muscolare da valutare nei prossimi giorni. Sono le palle perse gratuite a condannare Corno nel rush finale, senza contare il 4/9 da tre di Mestre negli ultimi 11’ dopo che i mestrini avevano sbagliato i primi 15 tentativi consecutivamente.

MESTRE 56
CALLIGARIS 52

11-16, 21-25, 32-38

BASKET MESTRE
Prete 10, Pascon 7, Lenti Ceo 8, Verri 13, Gomirato 4, Fabris 5, Maran 7, De Lazzari 2, Ortolan; non entrato: Chinellato. Coach Toffanin.
CALLIGARIS CSB CORNO DI ROSAZZO
Avanzo 4, Graziani 12, Diviach 5, Miniussi 8, Bacchin 12, Franco 7, Braidot 4, Feruglio; non entrati: Basso e Macaro. Coach Cittadini.
Arbitri Filippo D’Avanzo di Albignasego (Padova) e Marco Langaro di Arzignano (Vicenza).
Note Tiri liberi: Mestre 6/9, Calligaris 17/21. Rimbalzi: Mestre 40 (Verri 11), Calligaris 28 (Miniussi 9). 5 falli: nessuno; antisportivo a Pascon al 3’ (6-6).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy