Basket, l’Ardita riparte da cinque certezze

Basket, l’Ardita riparte da cinque certezze

Non solo due acquisti da copertina, ma anche cinque conferme fortemente volute. L’Ardita che sta nascendo per il campionato di serie C Gold 2015/16 poggia sullo “zoccolo duro” del torneo scorso, chiuso sì in fondo alla classifica, ma dopo un girone di ritorno in continuo crescendo e con alcune vittorie clamorose a spese delle prime della classe.
Il progetto, reso possibile dal neonato Con.Ar.Go. (Consorzio Ardita Gorizia), è stato sposato da Luca Manservisi, “Leo” Fornasari, Marko Marcetic, “Franz” Coco e Giulio Casagrande. È proprio su quest’ultimo, secondo nella classifica individuale dei bomber del girone C 2014/15 con 19.6 punti di media a partita, che spende una parola in più il direttore sportivo dei biancoblu Maurizio Gandolfi: «Giulio è l’ultimo ad averci dato il suo assenso e siamo molto soddisfatti, perché è un giocatore che volevamo tenere a tutti i costi. È giovane e l’anno scorso ha disputato un ottimo campionato, come dimostrano le sue medie. Ci fa molto piacere abbia voluto sposare la causa dell’Ardita, il gruppo è molto unito e c’è voglia di vincere assieme».
Ancora qualche settimana di vacanza, poi si comincerà a lavorare sodo in palestra agli ordini del nuovo head coach Giovanni Busolini.

Ufficio stampa Us Ardita Gorizia – Giuseppe Pisano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy