Basket, Lignano 2015,Europeo U20: Italia-Bosnia 69-73

Basket, Lignano 2015,Europeo U20: Italia-Bosnia 69-73

Commenta per primo!

Prima sconfitta all’Europeo Under 20 Maschile per l’Italia, che viene battuta 69-73 dalla Bosnia Erzegovina.
Il miglior realizzatore degli Azzurri è stato Jacopo Vedovato con 12 punti. In doppia cifra anche Luca Vencato e Tommaso Laquintana con 11 punti e Diego Flaccadori con 10.

Nella Bosnia Erzegovina grande partita di Nedim Buza: per lui doppia doppia con 28 punti e 10 rimbalzi.

Giovedì 9 luglio l’Italia affronterà il Belgio (ore 21.00, diretta con ItalbasketHD su Sky Sport 3 HD) nella terza partita del Girone A.

La cronaca
Laquintana, Vencato, Fontecchio, Akele e Zilli il quintetto di partenza dell’Italia. Sono le triple di Polutak e Gacic ad aprire le ostilità, ma a rispondere è capitan Simone Fontecchio con un tiro dall’arco. Il doppio tecnico fischiato al capitano Azzurro gli costa l’espulsione, ma gli Azzurri reagiscono e si portano sul -2 (15-17) prima della tripla di Lakic (4/5 dall’arco per i bosniaci) che chiude il primo quarto sul 15-20 per la Bosnia. Gli Azzurri soffrono la zona degli avversari, che in fase offensiva sono incisivi e tornano sul +10 a 5’ dall’intervallo (20-30). Come nella gara con la Croazia nel momento di difficoltà l’Italia si affida alla fantasia e alle accelerazioni di Cappelletti: un parziale di 13-0 firmato dai 4 punti consecutivi di Spatti, il canestro di Zilli, i liberi di Laquintana e i cinque punti del playmaker umbro ci regalano il sorpasso (31-30) a 1’39’’ dall’intervallo lungo. A metà gara Italia avanti 35-33.

La gara rimane equilibrata anche al rientro dagli spogliatoi, con il punteggio sul 39-39 dopo 5’ dalla ripresa del gioco. Il break degli slavi arriva con un parziale di 7-0 che porta la Bosnia avanti 43-50 a 2’34’’ dal termine del quarto. Quando mancano ancora 10’ da giocare sono 6 i punti che separano le due squadre: Italia 47, Bosnia 53. La prima tripla italiana della ripresa porta la firma di Vencato (51-53) dopo 1’12’’ dall’inizio del quarto periodo. E’ ancora una tripla, stavolta di Laquintana, a ridarci il sorpasso, 56-55 Italia. La Bosnia trova subito il controsorpasso, poi un parziale azzurro di 6-0 firmato da Vedovato e Vencato ci riporta su +4 (62-58) a metà periodo. E’ veemente la reazione dei bosniaci, che con Lakic e Buza si portano avanti 65-70. Gli Azzurri provano a rientrare, ma la Bosnia risponde sempre presente ai canestri italiani: finisce 69-73, è la prima vittoria per la Bosnia Erzegovina all’Europeo.

Italia-Bosnia Erzegovina 69-73 (15-20, 35-33, 47-53)
Italia: Italia: Cappelletti 8 (1/2, 2/8), Lupusor (0/2), Laquintana 11 (1/11, 2/4), Spatti 6 (3/3, 0/1), Spissu (0/5 da tre), Vencato 11 (3/5, 1/3), Flaccadori 10 (1/4, 1/6), Fontecchio 3 (0/1, 1/3), Akele 2 (1/3), Benetti, Zilli 6 (3/3), Vedovato 12 (6/8). All. Sacripanti
Bosnia Erz.: Zahiragic 5 (0/3, 0/1), Ivkovic (0/1 da tre), Gacic 8 (1/4, 1/2), Buza 28 (8/12, 2/3), Garic, Milanovic 2 (1/1), Luzaic 5 (1/3 da tre), Loncar 2 (0/1), Polutak 7 (2/5, 1/1), Lakic 14 (4/5, 2/3), Karamatic ne, Tunovic 2 (1/3). All. Vidacic

Girone C
Prima Fase
1^ giornata (7 luglio)
Bosnia Erzegovina-Belgio 51-59
ITALIA-Croazia 53-50

2^ giornata (8 luglio)
Francia-Croazia 72-55
ITALIA-Bosnia Erzegovina 69-73

Classifica
Italia 2 (1-1), Bosnia Erzegovina 2 (1-1), Francia 2 (1-0), Belgio 2 (1-0), Croazia 0 (0-2)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy