Basket: Reggio vince. La banda-Menetti suona ancora la stessa musica

Basket: Reggio vince. La banda-Menetti suona ancora la stessa musica

Commenta per primo!

La Reggiana basket vince anche gara-2 su Sassari: un 84-71 che non descrive lo strapotere tecnico e soprattutto tattico mostrato dai giocatori di coach Menetti su quelli sardi.

Gara vinta con una prova, al solito, monstre di Achille Polonara; alla solidità difensiva di Kaukenas e Lavrinovic, ma soprattutto ad una prestazione eccellente in attacco e in marcatura del giovane lettone Ojars Silins, il quale spesso e volentieri manda in confusione i bravi giocatori di Meo Sacchetti costringendoli a medie da prefisso telefonico.

La gara non è stata mai in discussione, anche quando gli urlacci di un insolitamente nervoso Sacchetti hanno scosso i propri cestisti. Una tripla di Brian Sacchetti poteva riaprire la gara (si era comunque sul -13 per i sassaresi) ma un errore clamoroso sotto canestro di Sosa e la schiacciata in contropiede di Kaukenas sigillavano praticamente il risultato.

Si passa ora a Sassari per gara-3. Certo, i playoff sono mini-torneo da prendere con le pinze, in cui ogni gara fa storia a sé; certo però che i reggiani di Menetti sembrano avere meglio recuperato le fatiche delle sette gare con Venezia, anzi giovandosi dell’entusiasmo scaturito dall’eliminazione degli amaranto di Recalcati. Occhio però a dare per spacciati i Sacchetti boys: sono riusciti ad espugnare il fortino degli invincibili di Giorgio Armani dopo aver subìto un 1-2 che avrebbe steso un toro. Per chi come noi la guarda da osservatore imparziale, si prospetta una serie coi fiocchi.

Reggio Emilia: Chikoko 4, Polonara 20, Lavrinovic 11, Della Valle 8, Kaukenas 14, Cervi 1, Silins 11, Cinciarini 15. Ne: Pechacek, Pini, Lavacchielli, Rovatti. All.: Menetti.

Sassari: Logan 15, Sosa 10, Formenti, Sanders 8, De Vecchi, Lawal 7, Dyson, Sacchetti B. 7, Brooks 18, Kadji 6. Ne: Chessa e Vanuzzo. All.: Sacchetti.

Arbitri: Paternicò, Martolini, Mattioli.
Note: spettatori 3500. Tiri da 3: Reggio Emilia 10/23, Sassari 7/28. Tiri liberi: Grissin Bon 6/8, Banco di Sardegna 16/24. Usciti per 5 falli: Chikoko e Sanders

Franco Canciani @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy