Distrazioni fatali per la Gsa Udine a Vicenza

Distrazioni fatali per la Gsa Udine a Vicenza

I bianconeri vengono superati dalla Banca Popolare per 68-57 e agganciati in classifica da Orzinuovi, vittoriosa a San Giorgio su Legnano. Ferrari fuori per cinque falli al 29′. Il gm Micalich furioso: “Atteggiamento sbagliato da parte dei giocatori, ci sarà un incontro in settimana”

Un’inattesa battuta d’arresto. La Gsa Udine si è fermata a Vicenza al termine di una gara giocata decisamente sotto ritmo da parte dei bianconeri, raggiunti in testa al girone B di serie B da Orzinuovi (vittorioso allo scadere a San Giorgio su Legnano per 61-62). Tante le distrazioni commesse da Castelli & compagni sia in fase offensiva che (soprattutto) in fase difensiva. Ciò ha favorito i padroni di casa, che hanno potuto consolidare il settimo posto (che garantisce l’accesso ai play-off) grazie alle giocate di Andrea Campiello e Benassi, autori rispettivamente di 23 e 17 punti. Michele Ferrari fuori causa dopo 29 minuti per cinque falli. Tra i friulani il migliore risulta Mauro Pinton con 12 punti.

Al termine della gara coach Lino Lardo ha espresso tutta la sua amarezza a Udinese Tv: “Su un campo importante come questo avevamo bisogno di una prova di maturità che, invece, non è arrivata. Adesso non possiamo più perdere terreno Ci attendono due partite in casa (la prima si giocherà sabato alle 21 contro Moncalieri), ognuno di noi dovrà mettersi la coscienza a posto. E soprattutto mi aspetto che ognuno si metta a disposizione della squadra cosa che non ho visto molto oggi…”. Ancora più dure le parole del general manager Davide Micalich: “Sono molto arrabbiato con la squadra per come ha affrontato la partita. Siamo primi in classifica, ma il nostro obiettivo è giocare bene, far divertire i tifosi, promuovere un basket brillante. Speriamo che questa sconfitta rappresenti una lezione. In particolare è l’atteggiamento dei giocatori che mi ha indispettito, in settimana andremo a parlare con la squadra perché giocando così rischiamo… Altre volte abbiamo sofferto, soprattutto in trasferta, ma solitamente il tasso tecnico superiore rispetto agli avversari ci ha consentito di raccogliere i due punti. Oggi, invece, abbiamo pagato dazio. La sconfitta è giusta. Noi crediamo molto in questo gruppo, vogliamo vincere il campionato e questo atteggiamento non è accettabile”.

 

IL TABELLINO

BANCA POPOLARE DI VICENZA – GSA UDINE 68-57

(parziali: 18-18, 14-13, 15-12, 21-14)

BANCA POPOLARE DI VICENZA: Benassi 17 punti, Boaro 10, Pasqualin 6, Campiello U. 4, Campiello A. 23, Valesin, Stefanini 4, Mezzalira, Sinicato, Nobile 4. All. Magagnoli.

GSA UDINE: Castelli 9 punti, Zacchetti 4, Nobile 7, Poltroneri 2, Porta 4, Marchetti 3, Truccolo 8, Pinton 12, Ferrari 6, Vanuzzo 2. All. Lardo.

(foto: ZAMOLO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy