Rice “indigesto” per la Gsa Udine: OraSì conferma il 4° posto

Rice “indigesto” per la Gsa Udine: OraSì conferma il 4° posto

Dopo una prima parte di gara molto equlibrata, i bianconeri si fanno surclassare dai romagnoli che si impongono per 82-59. Mvp dell’incontro Rice con 25 punti. Frattura al polso per Benevelli

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Serata da dimenticare per la Gsa Udine. Per la prima volta in questa stagione la formazione bianconera è crollata, evidenziando delle gravi lacune in difesa. Merito senza dubbio dell’avversario, l’OraSì Ravenna, squadra ben organizzata e dotata di alcune individualità di spicco. Una su tutte Rice, autore di 25 punti e Mvp dell’incontro. Senza dimenticare Chiumenti che ha chiuso l’incontro con 19 punti all’attivo (da sottolineare l’8/8 nei tiri da due). Dopo una prima parte di gara molto equilibrata, i friulani sono stati presi letteralmente a schiaffi da Grant & co. toccando addirittura il -24 nell’ultimo periodo. La difesa, solitamente punto di forza del team di coach Lino Lardo, è mancata completamente, come dimostrano gli 82 punti incassati in 40 minuti. Ma le note stonate non si fermano qui: decisamente anonimo l’esordio di Franko Bushati (che però ha l’alibi di aver svolto solo due sedute di allenamento con i nuovi compagni) e preoccupante l’infortunio occorso nei minuti finali ad Andrea Benevelli. All’ex Jesi, portato d’urgenza al pronto soccorso di Ravenna, è stata diagnosticata la frattura del polso sinistro e, dunque, dovrà rimanere fermo per diverse settimane. Si complica anche il cammino in ottica play-off: la Gsa Udine ora è quinta con Verona e Mantova, mentre Ravenna si gode il quarto posto solitario. Necessario rimettersi subito in carreggiata: l’occasione sarà sabato sera al PalaCarnera contro gli Sharks Roseto.

CRONACA. Ancora senza Mauro Pinton e con Franko Bushati giunto in settimana da Brescia, coach Lardo schiera dall’inizio: Veideman, Dykes, Raspino, Ferrari e Pellegrino. Coach Antimo Martino, invece, risponde con: Giachetti, Rice, Sgorbati, Grant e Masciadri. Dopo soli 21 secondi si registra il primo canestro di Rice (2-0). Immediata la replica dell’Apu con Ferrari, a segno 25 secondi dopo (2-2). Inizia una rincorsa con le due squadre che rimangono incollate fino al minuto 2.13 quando la tripla di Rice porta OraSì sul +6 (10-4). Ma i bianconeri cominciano a macinare punti e a metà periodo si portano per la prima volta in vantaggio grazie a un canestro di Veideman (12-13). A tre minuti dalla prima sirena le squadre sono nuovamente appaiate (17-17). La situazione di parità permane fino a 3 secondi dal termine del primo periodo quando Montano firma il 22-20. La seconda frazione si apre con due canestri in serie di Mortellaro (22-24). Dopo una nuova fase di grande equilibrio, Ravenna si porta sul +5 grazie a una tripla di Esposito e a un canestro di Giachetti (31-26) dopo 2 minuti e 47 secondi di gioco. I bianconeri sprecano tre conclusioni in serie consentendo ai padroni di casa di rimanere avanti di cinque lunghezze. Dopo due liberi falliti da Raschi (fallo di Bushati), Mortellaro sblocca la situazione (31-28). Tra il sesto e il settimo minuto, però, la Gsa Udine perde terreno e OraSì ne approfitta portandosi a +7 (37-30). Una tripla fortunata di Dykes e i due liberi di Veideman (fallo di Grant) consentono ai friulani di accorciare (37-35). Nel finale però è ancora Ravenna a portarsi avanti e a chiudere la seconda frazione sul 44-37. Inizio da brivido per la Gsa che subisce in avvio di terzo periodo l’attacco di Giachetti (46-37). tra il primo e il secondo minuto Veideman, Dykes e Ferrari portano il team di Lardo a meno 3 (48-45). Ma la formazione di Martino da quel momento non sbaglia più nulla e prende letteralmente a schiaffi i bianconeri che tra il quarto e l’ottavo minuto finiscono sotto di 20 punti (69-49). Nel finale si registra l’infortunio al polso di Benevelli, costretto a uscire dal campo. I due liberi messi a segno da Bushati e quello di Mortellaro (fallo di Chiumenti) a 17 secondi dalla terza sirena fissa il parziale sul 69-52. Nell’ultimo periodo, i friulani subiscono la verve di Rice dopo tre minuti finiscono a meno 24 (80-56). Si chiude di fatto qui la gara del team di Lardo chiuderà  a 80-59.

IL TABELLINO

ORASI’ RAVENNA – GSA UDINE 82-59

(22-20, 44-37, 69-52)

ORASI’ RAVENNA: Scaccabarozzi ne, Montano 2 punti, Sgorbati 1, Giachetti 8, Chiumenti 19, Raschi, Esposito 3, Masciadri 3, Cinti ne, Vitale ne, Rice 25, Grant 19. All. Antimo Martino.

GSA UDINE: Dykes 12 punti, Mortellaro 11, La Torre, Veideman 13, Raspino 7, Nobile, Ferrari 4, Chiti ne, Pellegrino 4, Benevelli 1, Diop 2, Bushati 2. All. Lino Lardo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy