Gsa Udine: Ferrari, Pellegrino e Veideman non al top

Gsa Udine: Ferrari, Pellegrino e Veideman non al top

Per la sfida di domenica contro Bondi Ferrara coach Lardo potrebbe avere qualche problema di formazione. Mortellaro: “Dobbiamo far valere il fattore campo”

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Atteso ritorno al PalaCarnera per la Gsa Udine. Domenica alle 18, infatti, i bianconeri torneranno a calcare il parquet di casa dopo aver disputato le ultime due giornate in trasferta. Consolidare la posizione in classifica (dopo cinque turni i friulani sono in zona play-off nel girone Est di Serie A2) e dare continuità alla striscia di tre risultati utili consecutivi rappresentano le priorità per Dykes & co., anche se la strada sembra in salita. Domenica al Carnera arriverà Bondi Ferrara, formazione costruita per un campionato di vertice (nonostante al momento abbia due punti in meno rispetto all’Apu) e coach Lino Lardo potrebbe dover fare i conti con alcune pesanti assenze.

Francesco Pellegrino, alle prese con una distrazione di secondo grado all’adduttore destro rimediata nei primi secondi della sfida a Roseto, non è ancora certo di poter essere disponibile per la gara con gli emiliani. Così come Michele Ferrari, che lamenta un problema al polpaccio destro accusato domenica scorsa a Brescia, e potrebbe dare forfait per domenica. Anche Rain Veideman non è al top: il nazionale estone, infatti, sta accusando un dolore al piede destro. L’allenamento odierno e la rifinitura di domani serviranno a coach Lardo per sciogliere gli ultimi dubbi in merito al suo impiego contro Ferrara.

A proposito degli avversari, il tecnico ligure a Lnp ha dichiarato: “Ferrara è una squadra costruita per disputare un Gsa Udine Friuli Doc 2017 Mortellarocampionato importante ed è formata da buoni giocatori tra cui gli stranieri Rush e Hall più gli italiani Cortese e Fantoni di provato rendimento. La Bondi, inoltre, è tanto fisica, ben organizzata e completa in tutti i ruoli. Dovremo essere molto concentrati, reattivi e intensi“. E sul valore del Kleb Basket, si è espresso così Chris Mortellaro: “Ferrara ha un roster molto talentuoso e possiede il giusto mix tra veterani e giocatori atletici. La Bondi non ha cominciato la stagione con il record migliore, ma è una formazione che può battere chiunque in questo campionato. Rispetto all’amichevole del precampionato le cose sono cambiate, ma a prescindere ci attende una battaglia sportivamente parlando per 40 minuti. La chiave di questa partita sarà pareggiare la loro fisicità. Partita dopo partita abbiamo sempre dimostrato miglioramenti sia nella chimica di squadra che in difesa. Domenica, dovremo migliorare ancora rispetto al turno precedente. Non vediamo l’ora di tornare a giocare al Carnera per sfruttare il fattore campo, ma dovremo rimanere concentrati e pronti per imporre il nostro gioco“.

INFO. Domenica, nel corso dell’intervallo, si terrà la premiazione del Green Coach 2017 da parte della Fip Udine. A contorno l’Apu Gsa ospiterà sulle tribune del PalaCarnera il presidente, un dirigente e un giovane atleta in rappresentanza di tutte le società cestistiche della provincia. Inoltre, verranno consegnati due riconoscimenti ad altrettanti tifosi udinesi emeriti della pallacanestro i quali sono da sempre vicini alle sorti dell’Apu Gsa: Anna Notarfrancesco e Luciano Cotrozzi che ha da poco festeggiato i 92 anni di età e al quale la società udinese ha donato una canotta personalizzata per tale ricorrenza.  Le biglietterie e i cancelli del PalaCarnera domenica verranno aperti alle 16.45, invece il servizio di baby parking sarà operativo dalle 17.

MEDIA. L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNPtv pass, mentre la differita andrà in onda già domenica stessa alle 22.30 su Udinese tv (canale 110 del digitale terrestre nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy