Gsa Udine, Lardo: “Chi scende in campo deve dare il massimo”

Gsa Udine, Lardo: “Chi scende in campo deve dare il massimo”

Domani alle 18 i bianconeri saranno di scena ad Ancona contro Recanati. Il tecnico bianconero non cerca alibi: “Gli infortuni complicano tutto, ma noi non possiamo permetterci di scendere in campo come domenica scorsa”. Ancora out Vanuzzo e Castelli, oltre a Truccolo

Commenta per primo!

Gettare il cuore oltre l’ostacolo. E’ quello che dovrà fare la Gsa Udine, impegnata domani alle 18 ad Ancona contro Recanati, nella terza gara del girone di ritorno del girone Est di serie A2.

Abbiamo sempre problematiche di infortuni, ma lo spirito è buono – ha dichiarato coach Lino Lardo sul sito ufficiale del club -. E’ chiaro che preparare le partite, in queste condizioni, è difficile, però non deve essere un alibi. Chi scende in campo deve sicuramente dimostrare di meritarselo dando il massimo. Ciò detto, dopo il cambio di allenatore, Recanati è un’altra squadra, più solida. Ha perso altre partite, è vero, ma se l’è sempre giocata fino in fondo. Ogni partita per loro è da “vita o morte”, come deve essere anche per noi, però effettivamente hanno trovato la giusta amalgama. Non possiamo permetterci di affrontare un’altra partita nello stesso modo di domenica scorsa contro Piacenza”.

Lo stesso pensiero è condiviso da uno dei “big” a disposizione di Lardo, Mauro Pinton:In palestra ci alleniamo in modo duro, quindi non penso che il problema del brutto periodo che stiamo vivendo sia dovuto all’intensità. Da parte nostra, dopo Piacenza, c’è stata una reazione negli allenamenti e speriamo che si tramuti in una buona prestazione domenica. Sarà una battaglia, non una bella partita di pallacanestro. Entrambe ci giocheremo molto”.

Purtroppo, però, i problemi di organico restano. Non saranno a disposizione Riccardo Castelli, Riccardo Truccolo (che ha finito anzitempo la stagione) e capitan Manuel Vanuzzo. Vittorio Nobile (problema a una gamba) e Andrea Traini (scavigliato) sono stati recuperati in extremis. Senza dimenticare che giovedì Michele Ferrari ha accusato un attacco febbrile.

Media – L’emittente Udinese tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e 195 in Veneto) trasmetterà in diretta la partita con la telecronaca di Massimo Fontanini. La differita verrà trasmessa sulla medesima emittente nel corso della settimana (palinsesto su www.udinese.it). Diretta streaming su LNPtv pass. Aggiornamenti in tempo reale alla fine di ogni quarto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/apugsaudine) che su quello Twitter (www.twitter.com/apudine) dell’Apu Gsa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy