Gsa Udine, Lardo: Fortitudo squadra ostica, soprattutto in difesa

Gsa Udine, Lardo: Fortitudo squadra ostica, soprattutto in difesa

Il tecnico bianconero presenta la sfida di domani sera al PalaDozza: “Non siamo al top, oltre alle assenze certe di Vanuzzo e Castelli, dovremo verificare anche le condizioni di Traini e Cuccarolo”. Palla a due alle 20.30, diretta su Udinese Tv

Commenta per primo!

Vigilia di gara importante per la Gsa Udine. Domani alle 20.30, infatti, i bianconeri saranno di scena in uno dei templi del basket italiano, il PalaDozza di Bologna. Dare continuità allo strepitoso successo casalingo contro Treviso sarà un’impresa non certo facile, ma l’Apu ha dimostrato che, se scende in campo con convinzione e coesione, è capace di tutto.

Affrontiamo questa partita con rinnovata convinzione e fiducia dopo la bella prestazione offerta contro Treviso – le parole del tecnico pubblicate sul sito ufficiale del club -. Siamo ancora in emergenza: paghiamo dazio con le assenze di Manuel Vanuzzo e Riccardo Castelli e alcune problematiche relative ad altri giocatori sulla via del recupero. Dovremo stare attenti all’aggressività difensiva della Fortitudo perché è una squadra che non ti lascia giocare come vorresti e, soprattutto in casa, dà il meglio di sé. La loro forza è il collettivo, noi dovremo cercare di mantenere il nostro ritmo, evitando di inseguire i bolognesi per non andare fuori giri. Speriamo di recuperare Traini e Cuccarolo, reduci da una settimana complicata. Rispettiamo la Fortitudo e sappiamo che non è facile per nessuno giocare al PalaDozza, ma siamo convinti di poter fare bene”.

Il pericolo Fortitudo è ben noto in casa bianconera, come sottolinea Michele Ferrari: “Sarà una partita durissima contro una favorita per la vittoria finale. La Fortitudo è ricca di giocatori fuori categoria come Mancinelli e Knox, che invidiano tutte le squadre di Serie A2. Sarà bello andare a Bologna e giocarsela a viso aperto perché è esaltante affrontare un avversario titolato di fronte ad un pubblico così caloroso in un palazzetto storico come il PalaDozza. Cerchiamo di dare continuità alla belle prestazione di Santo Stefano e di dimostrare che possiamo dare fastidio a tutti e vincere contro chiunque in questo campionato”.

Come anticipato da coach Lardo, sicuramente non saranno a disposizione Vanuzzo e Castelli, mentre continua il percorso verso il pieno recupero per Truccolo e Zacchetti, che lavorano duramente per tornare al 100 per cento. Traini e Cuccarolo stanno smaltendo i postumi dell’influenza, ma dovrebbero essere della partita.

Media – L’emittente Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e 195 in Veneto) trasmetterà in diretta la partita con il commento di Franco Terenzani. La differita verrà trasmessa sulla medesima emittente nel corso della settimana (palinsesto su www.udinese.it). Diretta streaming su LNPtv pass. Aggiornamenti in tempo reale alla fine di ogni quarto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/apugsaudine) che su quello Twitter (www.twitter.com/apudine) dell’Apu Gsa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy