Gsa Udine, Micalich rivela: “Okoye? Sta prendendo tempo”

Gsa Udine, Micalich rivela: “Okoye? Sta prendendo tempo”

Il general manager bianconero è intervenuto ieri sera a Udinese Tv: “Udine è l’ambiente perfetto per lui, ma è normale che cerchi di capitalizzare il più possibile”

Commenta per primo!

Veideman sì, Okoye nì. Dopo aver firmato il rinnovo del contratto di Rain Veideman, ora la Gsa Udine sta cercando di blindare l’altro gioiello, Stan Okoye. Ma il momento non sembra essere ancora “caldo”. E’ quanto ha rivelato ieri sera a Udinese Tv il general manager bianconero Davide Micalich. «Sembrava doveroso ripartire da Veideman – le parole del dirigente friulano – che reputiamo addirittura più importante di Okoye perché è un ottimizzatore ed è dotato di una grande intelligenza cestistica. Rain è un killer, un computer, ha davanti a sé un percorso prestabilito. Sa che Udine è un palcoscenico importante per lui e non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione. Darà il 100% per noi nella prossima stagione, questo è garanzia di motivazioni. Veideman giocherà da play, quindi cercheremo una guardia/play da mettergli al suo fianco. Okoye? Mi sembrerebbe avere più voglia di aspettare per firmare rispetto a Rain. Crediamo di avere dei meriti nella sua grande stagione e spero che questo possa avere un peso nella sua scelta. E’ stato uno dei migliori, Udine è l’ambiente perfetto per lui, ha finito la stagione benissimo con Veideman. E’ chiaro che ora Stan cerchi di capitalizzare il più possibile. E’ anche un problema tra domanda e offerta. Ognuno fa il suo. Io devo garantire il meglio per la nostra società spendendo il giusto nonostante un presidente generoso qual è Pedone. Bisogna ragionare con la testa, non solo con il cuore».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy