La Gsa Udine attende Jesi, Lardo: “Brucia il ko dell’andata”

La Gsa Udine attende Jesi, Lardo: “Brucia il ko dell’andata”

Conquistata la salvezza, ora la formazione bianconera può alzare lo sguardo. Mastrangelo: “Domenica avremo una grande occasione”. Traini, Nobile e Ferrari verso il forfait

E’ un sogno, forse anche di più. Ma adesso che la Gsa Udine è certa della permanenza in serie A2 anche per la prossima stagione, può concedersi il lusso di alzare lo sguardo verso quell’ottavo posto, lontano soltanto due lunghezze. Intanto, però, c’è una gara da non sottovalutare: domenica a Cividale arriverà la Termoforgia Jesi, decima in classifica in ritardo di due punti dai friulani. Friulani che si presenteranno nuovamente non al meglio. Vittorio Nobile (contusione alla coscia), Michele Ferrari (problema al gomito sinistro) e Andrea Traini (risentimento muscolare), sono in forte dubbio per domenica. Nonostante ciò, comunque, nell’ambiente bianconero si respira un clima decisamente più disteso rispetto a qualche settimana fa.

Siamo orgogliosi di avere raggiunto la salvezza con tre turni d’anticipo – le parole di coach Lino Lardo a Lnp – perché è quello che ci eravamo prefissati a inizio stagione. Abbiamo centrato l’obiettivo nel migliore dei modi vincendo tre partite importanti contro Trieste, Mantova e Ferrara. Ci apprestiamo ad affrontare Jesi con entusiasmo e voglia di stupire. La sconfitta dell’andata brucia ancora perché è stata una gara in cui la nostra difesa non ha dato il meglio. È vero che già a quei tempi eravamo rimaneggiati, ma il match di domenica va oltre le motivazioni di classifica”.

Lo stesso pensiero è condiviso dalla guardia Daniele Mastrangelo:Abbiamo una grande occasione che non vogliamo sprecare per guardare ancora verso l’alto. Non vogliamo mollare di un centimetro. Giocheremo dando il massimo come abbiamo sempre fatto anche se l’obiettivo salvezza è già stato raggiunto”.

Media. L’emittente Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e 195 in Veneto) trasmetterà le interviste in diretta a fine partita all’interno della trasmissione SportLife. La differita con il commento di Massimo Fontanini e Maurizio Zuppi verrà trasmessa sulla medesima emittente nel corso della settimana (palinsesto su www.udinese.it). Diretta streaming su LNPtv pass. Aggiornamenti in tempo reale alla fine di ogni quarto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/apugsaudine) che su quello Twitter (www.twitter.com/apudine) dell’Apu Gsa.

Inoltre durante l’intervallo della gara tra Apu e Jesi si terranno il contest targato Old Wild West e l’esibizione delle ragazze dei corsi di ginnastica artistica della PolipoSportiva Remanzacco. Nora Grattoni, invece, canterà l’Inno di Mameli prima del match.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy