La Gsa Udine si aggiudica il derby Triveneto

La Gsa Udine si aggiudica il derby Triveneto

I ragazzi di Lardo piegano la Virtus Padova per 73-59 al palaBenedetti nel turno infrasettimanale e mantengono la testa della classifica. Ancora una volta il top scorer risulta “bomber” Castelli con 22 punti. Si rivede Truccolo, aumentano i minuti di Vanuzzo

Commenta per primo!

L’Apu Gsa Udine supera 73-59 la Broetto Virtus Padova e fa suo il derby Triveneto della settima di ritorno di B. I friulani restano in vetta alla classifica assieme ad Orzinuovi a segno contro Desio. Gli udinesi, contro i veneti, partono benissimo dai blocchi di partenza (7-0 al 2’) e a fine primo quarto si ritrovano già con 19 punti di vantaggio grazie a un parziale di 9-0 nella seconda metà della frazione. A questo punto, cala un po’ l’attenzione dei bianconeri i quali subiscono una parziale rimonta dei virtussini che tuttavia si arena sul 40-35 al 22’. Allora ci pensa soprattutto Pinton a tenere a debita distanza gli avversari che cadono sotto i colpi di Castelli e Ferrari: 66-47 al 34’. Poi, tocca a Truccolo e lo stesso Vanuzzo timbrare il +20, massimo vantaggio: 69-49 al 35’ e 71-51 al 36’.

APU GSA 73
PADOVA 59

24-5, 38-29, 57-45

APU GSA UDINE
Castelli 22, Marchetti, Zacchetti 3, Truccolo 9, Nobile, Di Giuliomaria, Porta 4, Pinton 17, Ferrari 8, Vanuzzo 4. Coach Lardo.

BROETTO VIRTUS PADOVA
Schiavon 8, Canelo 8, Contin, Lazzaro 15, Di Fonzo 4, Salvato 5, Tuci 5, Crosato 7, Stojkov 3, Busca 4. Coach Friso.

Arbitri Almerigogna e Spessot.

Note Tiri liberi: Apu Gsa 15/19, Padova 6/11. Rimbalzi: Apu Gsa 40 (Di Giuliomaria 8), Padova 21 (Crosato 6). 5 falli: Di Giuliomaria al 39’ (73-59).

(foto: ZAMOLO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy