La Gsa Udine si “sblocca”: primo trionfo del 2018 contro Mantova

La Gsa Udine si “sblocca”: primo trionfo del 2018 contro Mantova

Al PalaCarnera i bianconeri si impongono per 70-60 contro la Dinamica Generale. Mvp dell’incontro Dykes con 21 punti. Agganciata OraSì Ravenna

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Una vittoria serviva e una vittoria è arrivata. Questa sera al PalaCarnera la Gsa Udine ha interrotto il “digiuno” del 2018 con un successo netto e convincente contro la Dinamica Generale Mantova per 70-60. Nonostante le defezioni e qualche errore sotto canestro, i bianconeri sono riusciti a conquistare due punti preziosi che consentono ai friulani di agganciare OraSì Ravenna al quarto posto del girone Est di Serie A2. Spettacolare la prestazione di Kyndall Dykes, Mvp dell’incontro con 21 punti. Nel complesso la formazione bianconera si è confermata avversaria tenace in fase difensiva e, anche se non sempre brillantissima in attacco, pericolosa grazie a individualità di spicco. E battere una diretta rivale per i play off (con lo stesso scarto subito all’andata, 80-70) vale decisamente doppio.

CRONACA. Recuperato Veideman, ma senza ancora a disposizione Mauro Pinton (problemi alla mano fratturata e già operata a dicembre) e Michele Ferrari (problemi alla schiena), coach Lardo manda in campo: Nobile, Dykes, Raspino, Benevelli e Mortellaro. Coach Davide Lamma, invece, schiera: Vencato, Moraschini, Brownridge, Jones e Candussi. Avvio di gara fulminante per Mantova che dopo 51 secondi si porta sullo 0-5 grazie a un canestro di Jones e a una tripla di Brownridge. Immediata la replica dei padroni di casa che che con Nobile e Dykes si portano a meno uno e poi completano la rimonta con Raspino (8-5) a 3 minuti e 12 secondi dalla prima sirena. A un minuto e 31 secondi dal termine del primo periodo la situazione è in perfetta parità (10-10), ma a 43 secondi arriva il canestro di La Torre che fissa il primo parziale sul 12-10. Il secondo quarto si apre con la tripla di Veideman dopo un minuto e 9 secondi (15-10). La Gsa Udine dà l’impressione di essere in grado di gestire il vantaggio e dopo quattro minuti di gioco tocca il +8 grazie a una schiacciata a due mani di Pellegirno e al canestro di Veideman su assist dello stesso numero 29 bianconero (22-14). Nel finale, però, si assiste al ritorno degli ospiti: dopo la tripla di Nobile (27-19), Brownridge e Candussi dalla lunetta (fallo di Pellegrino) accorciano (27-23). A due minuti dall’intervallo, Mantova sfiora il meno 2 con Vencato (30-28). I friulani, però, si riportano avanti con Raspino, autore di un libero (fallo di Vencato) e di un contropiede (33-28). Il canestro di Dykes a 43 secondi dalla fine chiude la seconda frazione di gara sul 35-30. Il terzo periodo si apre con un canestro di Mortellaro, che sfugge alla difesa mantovana (37-30). Lo stesso numero 1 bianconero realizza dopo un minuto e 17 secondi un altro canestro e subisce fallo, conquistando anche un libero che puntualmente realizza (40-33). I bianconeri rimangono costantemente avanti anche se a metà periodo sul punteggio di 46-38 falliscono il +10 (Mortellaro e Dykes non si intendono) e favoriscono il ritorno dei lombardi che infilano in serie tre canestri con Moraschini, Mei (tripla) e Candussi (46-45). A 2 minuti e 52 secondi dal termine del periodo Benevelli interrompe la striscia dei biancorossi (48-45) e nel finale Diop e Dykes (tripla) fissano il terzo parziale sul 54-47. L’ultimo periodo vede subito Veideman protagonista dopo 13 secondi: il suo canestro porta i friulani sul +9 (56-47). Le due triple in serie di Brownridge (56-53) non spaventano gli uominni di Lardo che ricominciano a macinare punti e toccano il +12 (67-55) a 4 minuti dal termine del match con Raspino, Dykes (tripla) e Pellegrino (due canestri). I friulani amministrano con intelligenza e chiudono la sfida sul 70-60.

 

IL TABELLINO

GSA UDINE – DINAMICA GENERALE MANTOVA 70-60

(12-10, 35-30, 54-47)

GSA UDINE: Dykes 21 punti, Mortellaro 7, La Torre 2, Veideman 9, Raspino 10, Nobile 5, Ferrari ne, Chiti ne, Pellegrino 6, Benevelli 2, Diop 8. All. Lino Lardo.

DINAMICA GENERALE MANTOVA: Vencato 7 punti, Jones 2, Costanzelli ne, Brownridge 11, Moraschini 15, Ferrara, Timperi, Candussi 14, Mei 6, Cucci 5. All. Davide Lamma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy