L’Apu Udine non sfigura contro Zalgiris

L’Apu Udine non sfigura contro Zalgiris

L’Apu Udine Gsa ha dunque onorato l’impegno in terra veneta e domani tornerà in palestra ad allenarsi per continuare nel suo percorso precampionato.

Commenta per primo!

L’importante era fare bella figura come richiesto da coach Lino Lardo e così è stato. A dispetto del risultato finale che ha visto lo Zalgiris Kaunas imporsi per 63-91 nello scrimmage disputato a Caorle, l’Apu Gsa Udine ha tenuto botta a lungo contro una squadra di Eurolega. Almeno fino al 20’, infatti, la partita è stata equilibrata. I bianconeri, tirando con il 50% da due e il 31% da tre, sono andati al riposo con uno scarto ridotto che si è dilatato solamente nella ripresa anche a causa della stanchezza accusata dai friulani. Oltre che, ovviamente, per il valore indiscutibile del team lituano allenato da Sarunas Jasikevicius. Coach Lardo ha dato spazio a tutti gli effettivi, giovani compresi, visto che non capita spesso di potersi misurare con giocatori del calibro di Seibutis, Javtokas e via discorrendo. L’Apu Gsa ha dunque onorato l’impegno in terra veneta e domani tornerà in palestra ad allenarsi per continuare nel suo percorso precampionato. Capitan Vanuzzo e compagni, domani alle 19, suderanno a porte aperte presso la palestra di Rivignano grazie all’ospitalità della società bassaiola e della Fip Udine.

APU GSA 63
ZALGIRIS 91

19-19, 33-45, 44-72

APU GSA UDINE
Diop, Castelli 9, Delegal 12, Tommaso Gatto, Zacchetti 5, Truccolo 9, Nobile 2, Laser 16, Cuccarolo 4, Pinton 3, Ferrari, Vanuzzo 3. Coach Lardo.
ZALGIRIS KAUNAS
Lakavicius 10, Valinskas 6, Westermann 8, Seibutis 9, Motum 17, Javtokas 6, Milaknis 14, Kavaliauskas 11, Hartenstein 4, Ulanovas 4. Coach Jasikevicius.
Note Tiri liberi: Apu Gsa 9/13, Zalgiris 14/19.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy