PalaCarnera, Micalich assicura: “I lavori procedono”

PalaCarnera, Micalich assicura: “I lavori procedono”

Il palazzetto udinese, fermo da cinque anni, potrebbe finalmente tornare a essere disponibile nei prossimi mesi. Ma la vicenda ha gettato una macchia indelebile sull’attuale amministrazione

Definire scandalosa la gestione della ristrutturazione del palazzetto dello sport Carnera di Udine è forse poco. Ma ora, più che fare “processi” e puntare il dito sull’attuale amministrazione comunale – che comunque dovrà rispondere alla cittadinanza degli evidenti ritardi -, è il momento di guardare avanti. A fine luglio, infatti, il capoluogo friulano (assieme a Cividale) ospiterà la Fiba Under 19 Women’s Basketball World Cup, uno degli eventi più importanti mai ospitati in regione e, visti i tempi stretti, è necessario dare l’accelerata decisiva.

Questa mattina, a margine della presentazione del neo-acquisto della Gsa Udine Abdel “Aka” Fall, l’ad e gm bianconero Davide Micalich ha parlato dello stato di avanzamento dei lavori – cominciati nel 2012 – e ha assicurato: “I lavori stanno procedendo, questa volta ci siamo. Cominciamo a intravvedere la luce in fondo al tunnel“. Intanto la formazione di coach Lino Lardo concluderà la stagione al palasport di Cividale, che sta registrando comunque numeri da record in termini di presenze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy