Patto Gsa Udine-Virtus Feletto con Diop “ambasciatore”

Patto Gsa Udine-Virtus Feletto con Diop “ambasciatore”

Le due società stanno per annunciare un accordo ad ampio respiro che prevederà una stretta collaborazione in ambito giovanile. E il senegalese diventerà bianconero

Non solo Ousmane Diop. I fitti dialoghi avviati da giorni tra la Gsa Udine e la Virtus Feletto non riguardano soltanto il passaggio del giovane talento senegalese in bianconero. Le due società, infatti, stanno definendo un accordo per un progetto sportivo ad ampio respiro, che consentirà al club di Alessandro Pedone di allargare il bacino cittadino e diventare un vero e proprio punto di riferimento per il basket della provincia. Si tratta, nello specifico, di avviare una collaborazione attraverso la quale tutti i ragazzi delle Under 18 e Under 20 della Virtus Feletto entreranno a far parte del settore giovanile della Gsa Udine – che, come annunciato la scorsa settimana, sarà diretto da Paolo Montena -, mentre la società di Feletto manterrà la squadra di serie C. In questo ragionamento, ovviamente, si inserisce anche il tesseramento di Diop che, di fatto, ha “stregato” Lino Lardo e la dirigenza dell’Apu, tanto da essere considerato un elemento importante per il futuro della squadra (e qualora l’accordo vedesse la luce il senegalese verrebbe impiegato anche nell’U18). Un segnale importante di come la Gsa stia cercando di rafforzare il legame con il territorio, con l’intento di rispolverare il vecchio (ma sempre vivo) concetto che il Friuli è terra di grandi cestisti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy