Qualificazioni Mondiali, l’Estonia vince ma Veideman non brilla

Qualificazioni Mondiali, l’Estonia vince ma Veideman non brilla

Questa sera a Tallinn contro la Gran Bretagna, il playmaker della Gsa Udine è rimasto in campo per 26 minuti ma non ha messo a segno nemmeno un punto

Serata di festa a metà per Rain Veideman. Nella seconda giornata di qualificazioni ai Mondiali di China 2019 del gruppo H, l’Estonia è riuscita a superare la Gran Bretagna per 73-70 alla Kalevi Spordihall di Tallinn, dopo la sconfitta all’esordio con Israele. Al successo ha contribuito solo in parte il playmaker della Gsa Udine, rimasto in campo per 26 minuti senza riuscire a siglare nemmeno un canestro. I quattro assist compensano solo in parte la delusione per una prestazione decisamente sotto gli standard, come confermano le statistiche (0/4 nei tiri da 2, 0/3 nei tiri da 3). Terminati gli impegni con l’Estonia, domani (o al più tardi mercoledì) Veideman tornerà a Udine e si metterà a disposizione di coach Lino Lardo in vista dell’impegno di domenica a Forlì contro Unieuro (palla a due alle 18).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy