Serie A2 donne, spettacolare vittoria della Delser Udine

Serie A2 donne, spettacolare vittoria della Delser Udine

Le ragazze di Pomilio hanno battuto per 66-63 Vicenza al termine di un tempo supplementare. Prestazione da incorniciare per capitan Vicenzotti

di Redazione

Udine ha ritrovato il proprio capitano. La Delser Libertas Basket School, tra le mura di casa, ha battuto la VelcoFin Vicenza per 66-63 e lo ha fatto dopo quarantacinque minuti di lotta, al termine di un supplementare raggiunto grazie a una magia di Debora Vicenzotti. Quella tripla segnata allo scadere dell’ultimo quarto per la parità (57-57) non ha solo infiammato il palaCarnera, ma ha permesso ad una Delser tutta grinta e cuore di acciuffare la terza vittoria di fila. La storia dunque si ripete: l’anno scorso, come accaduto ieri sera, Vicenza si è dovuta arrendere di fronte alla corazzata udinese e tornare a casa con la saccoccia vuota. Onore, comunque, alle giocatrici di coach Chimenti perché stasera in campo lo spettacolo non è mai mancato.

Le due formazioni si sono date battaglia azione dopo azione, senza esclusione di colpi, e questo ha fatto sì che al 45’ il risultato fosse ancora in discussione. Sul 64-62 però, Brcanoninovic, fino a quel momento chirurgica a cronometro fermo (6/6), ha mancato il pareggio totalizzando un tiro libero su due e permettendo poi a Carlotta Rainis, dopo fallo subito, di chiudere definitivamente i giochi dall’altra parte del campo (2/2).

Dunque, tante emozioni e morale a mille per la squadra di coach Amalia Pomilio che, nel post partita, non può non essere contenta del successo delle sue ragazze: «Una vittoria che ci fa bene, una vittoria figlia del cambiamento che stiamo gradualmente facendo. In difesa siamo diventate “rocciose” e infatti oggi abbiamo contenuto una squadra che ha molti punti nelle mani. Tenere Vicenza a 63 punti, contando anche il supplementare, è un ottimo risultato che deriva dal grande lavoro delle mie ragazze».

DELSER LBS UDINE – VELCOFIN VICENZA 66-63

(16-11; 27-25; 39-40; 57-57)

UDINE: Bianco 8, Blazevic 13, Ciotola, Petronio n.e., Mancabelli 10, Sturma 6, Mio, Vicenzotti 16, Pontoni, Da Pozzo 2, Rainis 9, Romano 2. Coach Pomilio.

VICENZA: Destro M., Monaco 5, Mingardo 4, Destro F., Stoppa 15, Gulino n.e., Gamba n.e., Ferri 9, Brcaninovic 25, Santarelli 3, Zanetti, Pizzolato 2. Coach Chimenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy