Serie A2 femminile, la Delser affida la prima squadra a Pomilio

Serie A2 femminile, la Delser affida la prima squadra a Pomilio

La società udinese ha annunciato pochi istanti fa l’ingaggio dell’allenatrice abruzzese, già inserita nello staff del settore giovanile da alcune stagioni

Commenta per primo!

Amalia Pomilio è la nuova head coach della prima squadra della Delser Udine. Pochi istanti fa la società friulana ha annunciato l’ingaggio dell’ex atleta – conosciuta per essere la compagna del coach della Gsa Udine Lino Lardo -, reduce da un’ottima esperienza nel settore giovanile alla guida dell’Under 14. Come riportato nel comunicato ufficiale, la società nei prossimi giorni completerà lo staff tecnico della prima squadra e insieme alla nuova allenatrice valuterà le conferme e gli ingressi che andranno a costituire il roster della prossima stagione. Nelle prime settimane di giugno Malì Pomilio e Valdi Medeot – ex tecnico delle friulane – condurranno degli allenamenti insieme, confermando così la grande sintonia venutasi a creare tra i due coach sin dall’arrivo dell’allenatrice pescarese in terra friulana.

CHI È. Amalia, per tutti Malì, Pomilio vanta un trascorso da giocatrice di altissimo livello: 15 campionati di serie A con due titoli di campionessa d’Italia nelle stagioni 1986-1987 eAmalia Pomilio1987-1988 con la maglia di Vicenza, 120 presenze in Nazionale A, campionessa d’Europa 1987 e 1988 su cinque partecipazioni totali, arricchite poi da due Qualificazioni Olimpiche (1984-1988). Una vita letteralmente trascorsa nel basket perché Amalia non è solo giocatrice ma anche dirigente, giornalista e allenatrice: nel 1994 fonda la A.S.D. Vivavilla a Francavilla al Mare (Chieti), di cui è tuttora dirigente; nel 1998 ricopre il ruolo di Team Manager della Nazionale A femminile di cui poi sarà anche Assistant Coach dal 2001 al 2004 in occasione delle Universiadi 2003 e delle qualificazioni ai campionati europei 2003 e 2005. Nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015 è stata responsabile del Settore minibasket, nonché istruttrice ed organizzatrice dei corsi, a Trapani. Nel frattempo, in aggiunta a tutte queste esperienze vissute direttamente sul rettangolo di gioco, ha collezionato numerose collaborazioni come giornalista sportiva con diversi quotidiani nazionali, arrivando anche ad indossare le vesti di commentatrice tecnica della Rai. Trasferitasi a Udine nell’autunno del 2015, Malì è subito entrata a far parte dello staff della Libertas Basket School nel ruolo di allenatrice del gruppo classe 2003, prima nel campionato U13 e poi in quello U14.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy