Udine capitale del basket e l’Apu non si ferma nemmeno a Natale

Udine capitale del basket e l’Apu non si ferma nemmeno a Natale

Il grande basket torna a Udine in estate, intanto l’Apu non conosce soste e vuole continuare a correre verso la promozione in Serie A. Michele Ferarri fa il punto in vista degli impegni sotto Natale

Commenta per primo!

Udine torna al centro dell’attenzione per il grande  basket: il comitato organizzatore degli Europei U20 di Lignano, ha ottenuto il via libera dalla Fiba per l’Europeo Under 16 femminile che avrà luogo dal 4 al 16 agosto prossimi in città.

Intanto in casa Apu ci si allena senza sosta: gli impegni in giorni di Natale costringono Vanuzzo e compagni agli straordinari. Del resto  la corsa promozione in serie A non permette cali di tensione e l’ultimo impegno dell’anno solare sarà domenica a Costa Volpino.

Michele Ferrari al Messaggero Veneto fa il punto della situazione: «Anche a Moncalieri abbiamo giocato bene – spiega l’ala udinese -, perché siamo stati bravi a non distrarci, rispettando fino in fondo una squadra che nonostante l’intensità è ultima in classifica. Girare sul piede perno è una delle mie specialità, ma le realizzazioni personali sono l’ultima cosa. Prima di tutto viene la squadra. Per vincere ci alleneremo anche a Natale e Santo Stefano e speriamo di essere seguiti dai nostri splendidi tifosi, a cui faccio tanti auguri natalizi».  (Foto megabasket)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy