Vacanze finite per la Gsa Udine, Lardo: “Ripartiamo con entusiasmo”

Vacanze finite per la Gsa Udine, Lardo: “Ripartiamo con entusiasmo”

Oggi pomeriggio Castelli & compagni si sono ritrovati al palaBenedetti per riprendere la preparazione in vista del nuovo campionato che scatterà il 2 ottobre. Assenti (giustificati) il capitano Vanuzzo e i due americani Laser e Delegal

Vacanze terminate per la Gsa Udine. Nel tardo pomeriggio di oggi, infatti, la formazione bianconera si è radunata al palaBenedetti per riprendere la preparazione in vista di un campionato, quello di serie A2, che si preannuncia particolarmente impegnativo. E proprio per presentarsi al meglio ai nastri di partenza – debutto domenica 2 ottobre a Cividale contro Ravenna – la società ha deciso di organizzare una settimana di ritiro a Gemona del Friuli, dal 21 al 27 agosto, e una serie di amichevoli piuttosto importanti (clicca qui). Intanto oggi è stato effettuato il primo allenamento, senza però gli americani Eddie Delegal e Tyler Laser (in arrivo nelle prossime ore) e il capitano Manuel Vanuzzo (bloccato da motivi famigliari). Solo da domenica, quindi, coach Lino Lardo avrà a disposizione tutto il roster al completo. Proprio il tecnico ligure ha concesso qualche battuta a MondoUdinese.it.

Coach, ci siamo salutati due mesi fa con una promozione in A2, da dove si riparte?

Abbiamo centrato un obiettivo importante, attraverso una bella mentalità e il lavoro. E’ stato riconfermato in toto lo staff e gran parte del gruppo dell’anno scorso, questo è già un tesoro da mantenere. Abbiamo creato una sinergia con i tifosi e la città, che vogliamo allargare ulteriormente. La scorsa stagione abbiamo centrato una promozione, che abbiamo inseguito dal primo giorno, ed è stato frutto di un lavoro tra società, squadra e tifosi. Da questo ripartiamo.

La scelta di effettuare test con squadre molto blasonate non è casuale…

Sappiamo che ci aspetta un campionato difficile. Tutti parlano delle due bolognesi e di Treviso come le favorite, ma ci sono anche altre squadre che si sono attrezzate molto bene. Io sono molto contento della mia squadra, però c’è molto da lavorare. Meglio affrontare fin da subito delle difficoltà per tenere i piedi ben saldi a terra. Comunque nel primo mese di preparazione dobbiamo pensare soprattutto all’aspetto all’atletico e all’inserimento dei tre nuovi acquisti nei meccanismi che sono già ben oliati.

Dei tre chi considera più “pronto”?

Cuccarolo conosce già molto bene l’A1 e l’A2. Credo che si potrà inserire facilmente in questo gruppo. Laser gioca in Europa da anni, è un giocatore con un ruolo importante, essendo playmaker, credo che si inserirà in tempi rapidi. Per Delegal ci vorrà un po’ di pazienza e di tempo, ma l’abbiamo messo in preventivo. Ciò che conta, comunque, è ripartire con un gruppo già collaudato.

E come giudica la scelta di effettuare una settimana di ritiro a Gemona?

E’ importante avere a disposizione una settimana per poter stare insieme, soprattutto per i giovani che così potranno inserirsi più velocemente. Mi fa piacere che ci sia questa opportunità. Avremo a disposizione impianti adatti al nostro lavoro, sono già andato a vederli.

Quale sarà il programma-tipo di allenamento?

Faremo due allenamenti al giorno, con una pausa giovedì mattina, fino ad arrivare all’amichevole di sabato con il Klagenfurt (palla a due a Gemona alle 18, ndr). Sinceramente è un po’ presto, solitamente il primo test lo disputiamo dopo due settimane di preparazione, comunque sarà una primissima verifica.

Infine, una volta che tornerete a Udine, come gestirà la preparazione tra il palaBenedetti e il palasport di Cividale?

Innanzitutto vorrei che questo non diventasse un alibi. Ci stiamo impegnando e pensando al meglio su come risolvere la situazione. Intanto ho chiesto di poterci allenare sempre a Cividale dopo il torneo di Grado (2-3 settembre, ndr) fino all’inizio del campionato. In seguito, finchè non sarà a disposizione il Carnera, dal lunedì al mercoledì ci alleneremo al palaBenedetti e dal giovedì al sabato a Cividale.

(foto: ZAMOLO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy