Esordio per il minirugby della Udine Junior Rfc a Pasian di Prato

Esordio per il minirugby della Udine Junior Rfc a Pasian di Prato

Prima uscita stagionale per il settore minirugby della Udine Rugby Junior.

Commenta per primo!

La società ha festeggiato nel migliore dei modi questo inizio di stagione, aprendo le porte di casa ai propri tesserati e ospitando gran parte delle società della regione in quella che è stata una domenica di festa per tutti, atleti, genitori e tecnici. Spunti interessanti raccolti in ogni categoria, con un sorriso particolare dedicato ai piccolissimi dell’Under 6, una vera e propria carica di energia e positività per tutto l’ambiente.

Under 6. Il primo raggruppamento al polisportivo di Pasian di Prato per i piccoli dell’U6 della Junior Rugby Udine è stata un’esperienza positiva per tutti: bambini, genitori e allenatori. La società è riuscita a mettere in campo due squadre equilibrate che si sono confrontate anche con i pari età dell’Udine Rugby Union Fvg. La voglia di giocare è stata la protagonista di questa bellissima domenica. I piccoli si sono impegnati al massimo, hanno regalato mete sorprendenti e placcaggi da veri campioni. In molte azioni si sono visti tentativi di passaggio ed elementi di sostegno al compagno, non poteva andare meglio.

Under 8. Prima assoluta stagionale per i piccoli U8, suddivisi in due squadre in vista del torneo di Conegliano, una più evoluta e una più giovane. Tanti i nuovi arrivi e gli atleti arrivati dopo l’esperienza U6. Il bilancio non può che essere positivo per la partecipazione, l’entusiasmo e l’impegno, soprattutto per i piccoli al primo approccio assoluto con il rugby giocato. Contenti atleti, genitori e allenatori, che hanno avuto ottime indicazioni su dove lavorare nelle prossime settimane e sulle possibilità di questo nuovo gruppo.

Under 10. Primo concentramento dopo le vacanze estive per l’U10, divisa in due gruppi equilibrati, che si sono confrontati con i pari età della regione. Molti i bambini saliti dall’U8 che, pur mettendoci molto entusiasmo, hanno mostrato qualche difficoltà nell’adattarsi alla categoria superiore. Entrambe le squadre portano a casa una vittoria a testa, facendo ben sperare per il proseguo, grazie al lavoro delle prossime settimane su placcaggi, avanzamento, spazio e disciplina.

Under 12. Grande emozione e tanta voglia di far bene davanti al proprio pubblico da parte dei ragazzi della U12. Nonostante i pochi allenamenti all’attivo, i giovani della Junior dimostrano di avere lavorato sodo: buone prove contro tutte le compagini presenti (ben sei società in categoria), soprattutto per l’intensità di gioco e il sostegno, in particolare sulle ruck. Da rivedere il gioco al largo, specie contro le squadre aggressive, con le quali la Junior fatica a mettere ordine in campo, complice la poca lucidità e la lentezza nel rischierarsi. Ottimo punto di partenza a parere di tutti i tecnici, visibilmente soddisfatti dopo questa prima domenica.

Under 18. Brutta sconfitta, infine, per l’U18 della Junior, impegnata sul campo di Casale. I padroni di casa mettono subito sotto pressione i ragazzi di Montorfano e Cittaro che, per i primi 15 minuti, resistono allo strapotere dei trevisani. Nel corso del primo tempo, però, emerge il divario fisico e tecnico tra le due formazioni. Nella ripresa, Udine parte bene, riuscendo finalmente a esprimere il suo rugby e a mettere sotto pressione la difesa trevigiana. Arriva così l’unica meta dell’incontro. Gli ultimi 20 minuti diventano un monologo del Casale e la partita si conclude con una pesante sconfitta per i ragazzi friulani. A fine match, nonostante il passivo, i tecnici sottolineano l’impegno e la voglia di non mollare dei ragazzi. Nota positiva l’inserimento di altri due ragazzi alla prima esperienza rugbistica. In settimana si lavorerà per cercare di curare l’aspetto difensivo sull’uno contro uno che è stato molto carente durante l’arco del march.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy