La Udine Union Fvg chiude la stagione con una sconfitta

La Udine Union Fvg chiude la stagione con una sconfitta

I ragazzi di coach Andrea Muraro sono stati sconfitti per 22-7 a Treviso dalla Tarvisium. Man of the match Fagotto

Commenta per primo!

Si chiude con un salomonico pari (2 a 2) la “serie” delle sfide tra Union Udine e Tarvisium Treviso. Nell’arco della stagione, tra prima fase e Fase Promozione, le due formazioni hanno entrambe vinto i match sui rispettivi terreni, perdendo in trasferta. Ieri è toccato ai bianconeri friulani cedere sul campo San Paolo, a Treviso. Le “Magliette Rosse” della Marca si sono imposte 22 a 7, superando sul filo di lana lo stesso Udine e il Brescia e chiudendo il torneo al quarto posto. Davanti a circa 400 spettatori, le due squadre hanno dato origine ad una sfida piacevole che ha premiato la maggior compattezza degli avanti e la disciplina tattica dei trevigiani mentre i friulani hanno pagato l’indisciplina e qualche errore tecnico di troppo e sono riusciti a produrre un solo acuto con la meta del primo tempo.

Subito avanti in apertura di match le “Magliette Rosse” con un piazzato di Giabardo, che sfrutta al 5′ una punizione al limite dei 22, concessa per un fallo in mischia chiusa. Prova a reagire l’Udine ma una palla di recupero permette a De Jager di contrattaccare, fino ad essere fermato fallosamente poco prima dei 22. Dalla touche conseguente alla punizione la palla viaggia veloce ai tre quarti e con un salto di 2 uomini giunge a Zorzi che segna in bandierina dal lato destro.(12′) Da non facile posizione Giabardo trasforma per il 10-0. Passano pochi minuti e al 18′ su un calcio friulano i padroni di casa pasticciano non poco in difesa e invece di annullare in area permettono a Vescovo di marcare la meta che, con la successiva trasformazione di Tarantola, rimette in corsa gli ospiti sul 10-7 che chiude il primo tempo. Il secondo tempo comincia come il primo: pressione Tarvisium, poi, da una touche, drive e pressione della mischia che favorisce la meta di Favaro al 5′, Giabardo non trasforma: 15-7. I friulani non ci stanno ed esercitano per la restante prima parte del secondo tempo una discreta pressione, per un paio di volte fino alla linea di meta, ma un po’ per qualche errore di troppo e un po’ per la strenua difesa trevigiana non passano. Infine la meta di Lila al 30′, con la successiva trasformazione di Giabardo, fissa il punteggio sul definitivo 22-7 .

IL TABELLINO

Volteco Ruggers Tarvisium – Rugby Udine Union FGV srl ssd  22-7 (P.T. 10-7 ) P. Ti 4-0

Marcatori : 1° T. 7′ c.p. Giabardo (3-0), 12′ m Zorzi tr Giabardo (10-0), 18′ m  Vescovo tr Tarantola (10-7); 2° T 5′ m  Favaro (15-7), 30′ m Lila tr Giabardo (22 -7)

Volteco Ruggers Tarvisium: Facchini, De Jager v.c. (38′ 2t Bisetto), Francescato, Dugo,  Zorzi, Giabardo (34′ st Bordini), Pavin, Lionieri cap., Favaro, Franzin (10′ st Gui), Sutto, Caceres (23′ st Zuliani),  Fagotto (38′ st Mattiazzi), Zottin (38′ st Longo), Magnoler. All. Green Craig Ivan, Pavanello Enrico.

Rugby Udine Union FVG : Tarantola, Gerussi, Vescovo, Morandin (10′ st Occhialini), Rigutti, Groza, Balzi (10′ st Barella), Properzi Curti, Di Pietro (12′ st Amura), Macor, Picchetti, Giannangeli (16′ pt Ceschia , 30′ st Bagolin), Friggeri, Venier (5′ st Del tin), Mazzini. All. Muraro Andrea.

Cartellini: nessuno.

Calci : Giabardo 1/3

Arbitro: Gabriele Pezzano (TO).

Note: Man of the Match: Giovanni Fagotto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy