La Udine Union Fvg festeggia Lo Schiavo con una vittoria

La Udine Union Fvg festeggia Lo Schiavo con una vittoria

Nell’ultima gara casalinga della stagione, il team friulano batte il Brescia per 23-15. Passerella d’onore per il rugbysta veneto che ha deciso di chiudere la sua carriera da giocatore

Commenta per primo!

Con una magistrale prova corale la Udine Union Fvg si aggiudica l’ultima partita casalinga della stagione, superando il forte Brescia per 23 a 15, ciliegina sulla torta della grande festa societaria che ieri ha tenuto accese fino a tarda notte le luci dello stadio Otello Gerli e della club house bianconera. Il pubblico, numeroso sulle tribune, ha assistito ad una gran bella partita, giocata senza tatticismi da entrambe le squadre. Udine ha chiuso la contesa già nel primo tempo (20 a 0 per i padroni di casa), annichilendo i lombardi con le corse spettacolari dei propri trequarti e con il piede ispirato di Tarantola. Ma tutto è partito, come sempre, dai primi otto uomini, superlativi per almeno 50 minuti anche in mischia chiusa dove hanno rubato introduzioni e conquistato calci di punizione. Immenso il numero 8 Macor, dominante in tutte le fasi del gioco dalla touche alle ripartenze palla in mano. Passerella d’onore per Nicola Lo Schiavo, capitano di giornata, che a 32 anni ha deciso di appendere le scarpette al chiodo.

A rompere il ghiaccio sono stati due piazzati di Tarantola, poi sono arrivate le mete. Nella prima Marconato attacca la linea e serve Flynn, che entra come un proiettile, deborda e finisce la sua corsa vittoriosa in prossimità della bandierina. Trasformazione difficile, ma Tarantola è in vena e trasforma. La seconda marcatura pesante è frutto di una bella giocata Marconato – Gerussi, che manda l’ala bianconera dritta in mezzo ai pali. Dopo dieci minuti della ripresa arriva il “giallo” al pilone Friggeri, che destabilizza la mischia e lascia i compagni in un’inferiorità numerica che costa cara. Arrivano le due mete bresciane, entrambe di ottima fattura. Prima è l’ala Secchi Villa a concludere nell’area bianconera una sventagliata dei propri compagni di linea. Poi è l’apertura bresciana a trovare un “buco” profondo e a servire un preciso assist al piede all’accorrente Giustinelli, che plana oltre la linea. Brescia si avvicina pericolosamente nel punteggio, ma la Union riesce a fare quadrato, Tarantola mette tra i pali un’altra punizione e, nonostante gli otto minuti di recupero, la partita finisce senza ulteriori sorprese per il tripudio del pubblico bianconero.

Gran bella partita – è la chiosa del tecnico udinese Andrea Muraroi progressi nelle fasi statiche si sono visti. I nostri trequarti sono stati superlativi, ma questa non è una novità. Ci siamo complicati la vita all’inizio del secondo tempo, con l’espulsione temporanea di Friggeri, che ha spianato la strada alla rimonta del Brescia. I ragazzi però sono stati maturi e lucidi al punto giusto, riuscendo a gestire il ritorno dei lombardi e a portare a casa il risultato senza soffrire oltremisura”.

IL TABELLINO

RUGBY UDINE UNION FVG SRL SSD vs RUGBY BRESCA: 23-15 (primo tempo: 20-0).

Marcatori: Primo tempo: 23’ cp Tarantola, 27’cp Tarantola, 29’m Flynn tr Tarantola, 35’m Gerussi tr Tarantola.

Secondo tempo: 19’ m Secchi Villa, 25’ Gustinelli tr Carilli, 31’ cp Carilli, 38’cp Tarantola.

Calciatori: Tarantola: 5/7; Carilli: 2/7.

RUGBY UDINE UNION FVG SRL SSD: Tarantola; Rigutti, Flynn, Lo Schiavo (10’st Morandini), Gerussi; Marconato (40’ Groza), Balzi (27’st Barella), Properzi, Macor, Bagolin (7’st Di Pietro), Picchietti (25’ Ceschia), Giannangeli; Morosanu (13’st Mazzini), Venier (13’ st Del Tin) Friggeri (37’ st Amura). Allenatore Andrea Muraro.

RUGBY BRESCIA: Masgoutiere (10’st Miranda); Giustinelli, Carilli, Locatelli (10’ Squizzato), Secchi Villa; Antl, Pellegrino (20’ pt Festa); Bellandi, Rossini (14’st Pedrazzani), Gandolfi (6’ pt Piovani), Reboldi (29’st Daniel), Fierro; Romano, Ball (22’pt Zoli), Aluigi (21’st Franzoni). Allenatore: Pisati

Arbitro: Piran

Assistenti: Merendino, Baccaro.

Cartellini: 7’ st giallo Friggeri

Punti conquistati in classifica: Rugby Udine Union Fvg 4 ; Rugby Brescia 0 .

Man of the match: Macor.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy