Leonorso Rugby Udine: u14 e u16, arrivano due vittorie

Leonorso Rugby Udine: u14 e u16, arrivano due vittorie

L’under 16 supera 5 a 0 l’Oderzo in trasferta, per l’under 14 vittoria casalinga 47 a 0 con l’Over Bug Line Codroipo

Commenta per primo!

UNDER 14

Finisce dopo il primo tempo regolamentare l’incontro fra Hafro Leonorso Rugby Udine e Over Bug Line Codroipo, perchè gli ospiti rimangono senza il numero minimo di giocatori a causa di alcuni infortuni. Il risultato di 47-0 è frutto delle mete segnate da Bianchi, Toffolini (2), Carlesso (2), Orioli, Libbi, con 6 trasformazioni di Orioli.
Nonostante il risultato ampiamente positivo si può trovare una nota negativa in questa “mezza prestazione”: “i ragazzi non hanno giocato al 100%.
“Non sappiamo se questo scarso impegno derivi dai risultati ampiamente positivi ottenuti fino ad ora o da una più generale mancanza di attitudine,” commentano i tecnici Mion e Costabile “ma è fondamentale che i ragazzi capiscano prima possibile che non si gioca al 100% solo quando è necessario, ma sempre. Dobbiamo arrivare preparati alla seconda fase della stagione, quando giocheremo in un girone meritocratico insieme a realtà venete importanti e molto preparate. La costruzione del movimento offensivo sta migliorando, ma anche in questo aspetto non sempe la squadra riesce ad esprimersi al massimo della velocità: speriamo di riuscire a stimolare al meglio questi ragazzi già dai prossimi allenamenti.”

UNDER 16

Prosegue il trend positivo per l’U16 dell’Hafro Leonorso: è arrivata infatti una vittoria in trasferta sul difficile terreno dell’Oderzo. A causa dei molti infortuni e degli indisponibili che ormai da tempo mancano dalla lista gara, la formazione che è scesa in campo è stata fortemente rivoluzionata, con l’inedita coppia di centri Capizzi-Orioli e con la prima linea forma a da Di Bert, capitan Filippo Zane e l’esordiente Danil Del Vecchio, arrivato ormai da oltre un mese dalle Api di Fogliano.
Durante il primo tempo la superiorità tecnica dei friulani è evidente, ma per colpa di alcuni errori in fase di attacco, e per merito di una buona difesa degli opitergini, i ragazzi della Leonorso non superano la linea di meta se non una sola volta con Tommaso Zane. “Ci saremmo meritati qualcosa di più: abbiamo creato veramente tanto, e una quindicina di punti in più potevamo farli”, commenta Riccardo Snidar, accompagnatore dei ragazzi, “i segnali sono comunque molto positivi e pensiamo che con il rientro di tutti i giocatori fermi, ci toglieremo delle belle soddisfazioni”.
Il secondo tempo è la fotocopia del primo: la Leonorso crea e disfa, l’Oderzo si difende senza mai creare problemi agli udinesi.
Tutto sommato i 4 punti in classifica erano ciò che serviva di più: il gioco c’è, la giusta attitudine sta emergendo, sicuramente nei prossimi appuntamenti si potrà fare ancora molto bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy