Rugby: Buona la prima per l’Hafro Leonorso Under 16

Rugby: Buona la prima per l’Hafro Leonorso Under 16

Commenta per primo!

L’Hafro Leonorso Under 16 ha aperto ufficialmente la stagione scendendo in campo per il primo turno dei barrage per l’accesso al girone Elite Triveneto; al Centro Leonorso è arrivato il Bassano, sconfitto per 18 e 14 dagli udinesi al termine di una partita molto combattuta.

Nel complesso la prestazione dei ragazzi guidati dal tecnico Luca Vigna e dal preparatore atletico Giuseppe Currò è stata buona, ma ci sono sicuramente molti aspetti su cui lavorare.

Senz’altro positivi l’atteggiamento e la voglia di vincere messi in campo, che hanno permesso alla Leonorso di marcare per prima e di recuperare quando si è trovata in svantaggio, così come la grande aggressività e la capacità di muovere il pallone al largo.

Tra gli aspetti da migliorare ci sono i placaggi – troppi quelli mancati, come sottolineato da coach Vigna già nell’intervallo – le fasi statiche di conquista del pallone (mischie e touche) e la gestione della superiorità numerica: più volte infatti la Leonorso ha saputo creare spazi al largo, ma non sempre li ha sfruttati a causa di errori di trasmissione del pallone o di un eccessivo individualismo.

Da segnalare l’ottimo ritorno in campo di Denis Tonutti dopo un anno di pausa dal rugby e la buona prestazione di Luca Candido, sempre attento in difesa e pericoloso in attacco; si tratta di due atleti al primo anno di Under 16, che anche grazie ad un gruppo molto affiatato e motivato non hanno risentito del salto di categoria e sono pronti, insieme ai loro compagni, ad affrontare una stagione impegnativa ma anche potenzialmente molto ricca di soddisfazioni.

Prossimo appuntamento per domenica 27 settembre, quando l’Hafro Leonorso Under 16 incontrerà in trasferta il Lafert Rugby San Donà: con un’altra vittoria i leonorsini conquisterebbero la qualificazione alla finale del barrage, mentre in caso di sconfitta dovranno affrontare un ulteriore turno di ripescaggio per sperare di raggiungere l’obiettivo.

Formazione: Orioli (cap.), Puccio, Candido, Snidar, Comelli, Capizzi, Scalettaris, Leone, Tonutti, Zane T., Lavagnoli, Basello, Zane F., Marchiol, Cecotti.
A disposizione: Di Bert, Novello, Bressan.
Marcatori: Leone, Zane F. (1 meta), Orioli (2cp, 1tr).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy