Rugby: Niente accordo sui premi, gli azzurri lasciano il ritiro

Rugby: Niente accordo sui premi, gli azzurri lasciano il ritiro

Grana per il rugby azzurro: non è stato, infatti, trovato l’accordo economico con la Federazione, e gli azzurri lasciano il ritiro della nazionale in vista della Coppa del mondo. Con un clamoroso gesto di protesta i giocatori si sono rifiutati di scendere in campo e sono tornati a casa, dopo che la stessa federazione ha rivisto al ribasso i premi, legandoli ai risultati e non alla sola presenza in Nazionale.

La nazionale era in ritiro a Villabassa in Alto Adige. “Sono deluso dall’atteggiamento assunto dagli atleti – ha dichiarato il Presidente federale Alfredo Gavazzi – non tanto per la situazione contingente ma perchè tale decisione denota la non volontà di investire sulle proprie capacità sportive”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy