Rugby: presentati i Mondiali U20 in Italia

Rugby: presentati i Mondiali U20 in Italia

Il conto alla rovescia è quasi completato ed i Mondiali U20 2015 sono pronti a prendere il via in Italia il prossimo 2 giugno da Parma e Calvisano per poi toccare Viadana e chiudersi, il 20 giugno, con la Finale che allo Zini di Cremona assegnerà il titolo di Campione del Mondo di categoria.

A tagliare idealmente il nastro della manifestazione, oggi presso la sede di Regione Lombardia a Milano, sono stati il Presidente della Regione Roberto Maroni e quello di FIR Alfredo Gavazzi, il CEO di World Rugby Brett Gosper e l’Assessore allo Sport di Regione Lombardia Antonio Rossi.

 

Questo evento è importante per il nostro sviluppo e per il rugby mondiale ma potrebbe essere il banco di prova per la Coppa del Mondo 2023 per il quale l’Italia ha già espresso l’intenzione di candidarsi” ha dichiarato Alfredo Gavazzi.

Rai Sport – ha annunciato il massimo dirigente federale – trasmetterà gli incontri dell’Italia U20, la Finale per il terzo posto e quella per il titolo, mentre gli altri incontri prodotti saranno messi in onda da SportItalia”.

Il rugby incarna valori in cui crediamo – ha dichiarato il Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni – come il fair play. E’ uno sport duro e competitivo, lo sosteniamo sia dal punto di vista finanziario che promozionale”.

Siamo davvero eccitati all’idea di tornare in Italia con questa manifestazione che, dal 2008 ad oggi, ha permesso ad oltre 300 giocatori di esordire nella propria Nazionale Maggiore – ha dichiarato Brett Gosper, CEO di World Rugby. “Il Mondiale U20 è una grande esperienza per i giovani giocatori che vi parteciperanno ed è fondamentale nello sviluppo delle stelle del nostro sport di domani”.

I biglietti per il Mondiale U20 sono in vendita online su Ticketone.it, nei punti vendita TicketOne, tramite Call Center 892.101 o ai botteghini degli stadi nei giorni di gara a partire da 1€ per gli U16: ogni biglietto da diritto ad assistere a tutti e tre gli incontri in programma nella stessa giornata in una sede di gara.

Prima giornata il 2 giugno a Parma e Calvisano, con gli Azzurrini U20 di Alessandro Troncon impegnati al “San Michele” contro il Sudafrica  (ore 20.30) mentre la Nuova Zelanda, alla stessa ora, sfiderà la Scozia al “Lanfranchi” di Parma.
(federugby)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy