Rugby: Rovigo-Calvisano a voi la scena!

Rugby: Rovigo-Calvisano a voi la scena!

Ancora Femi-CZ v Cammi Calvisano: a campi invertiti rispetto al 2014, ma saranno ancora una volta i Bersaglieri rossoblù ed i gialloneri bresciani a contendersi il titolo di Campione d’Italia, attualmente detenuto dal Calvisano di Guidi.

Sabato alle 18, allo Stadio “Mario Battaglini” di Rovigo, in diretta Rai Sport 1 (Palanza/Visentin), le due squadre si affronteranno per la quinta volta in stagione: in palio l’ottantacinquesimo scudetto.

La Femi-CZ Rovigo si presenta alla Finale dopo aver chiuso al primo posto la regular season, con sedici vittorie e due sole sconfitte, precedendo proprio i bresciani, Campioni in carica, in graduatoria.

Nei due scontri diretti in Campionato, i Bersaglieri si sono imposti di misura espugnando il “San Michele” per 19-18 all’andata e centrando un’ampia affermazione (44-13) sul campo di casa.

Le due finaliste si sono contese, inoltre, un posto nella alla Challenge Cup 2015/2016, sfidandosi nel barrage conclusivo del torneo di la qualificazione: pareggio per 17-17 in Veneto, netta vittoria interna del Calvisano (35-7) nella gara di ritorno che ha dato ai lombardi l’accesso al palcoscenico europeo per la stagione a venire.

Bilancio dunque di sostanziale equilibrio, con Rovigo che nelle due sfide del “Battaglini” ha saputo mantenere l’imbattibilità sul proprio campo.

Direzione di gara affidata all’internazionale trevigiano Mitrea, mentre a Rovigo il Battaglini – che ha ospitato l’ultima Finale scudetto nel 2011 – si preannuncia tutto esaurito con gli ultimi tagliandi in vendita questa sera presso la sede della Società in Viale Alfieri.

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 30 maggio, ore 18.00

Eccellenza, Finale Titolo – diretta Rai Sport 1

Femi-CZ Rovigo v Cammi Calvisano

Femi-CZ Rovigo: Basson; Menon, Majstorovic, Van Niekerk, McCann; Rodriguez, Bronzini; De Marchi, Caffini, Ruffolo; Ferro (cap.), Boggiani; Roan, Ceccato, Quaglio

a disposizione: Mahoney, Balboni, Ravalle, Zanini, Lubian E., Bortolussi, Farolini, Ngawini

all. Frati

Cammi Calvisano: Chiesa; Di Giulio, Bergamo, Castello (cap), Rokobaro; Seymour, Violi M.;  Steyn, Mbandà, Belardo; Beccaris, Cavalieri; Costanzo, Ferraro, Morelli

a disposizione: Panico, Kalou, Gavazzi, Zdrilich, Ambrosio, Buscema, De Jager, Biancotti

all. Guidi

arb. Mitrea

g.d.l. Rizzo, Roscini

quarto uomo: Brescacin

quinto uomo: Mariotti
(federugby)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy