Rugby Udine, dal sogno play off all’incubo play out

Rugby Udine, dal sogno play off all’incubo play out

Udine dopo aver sbagliato la gara con Paese, si trova dal sogno promozione all’incubo Play Out per evitare la B

Commenta per primo!

Dal sogno play off all’incubo play out per la Rugby Udine 1928 il passo è stato breve, una sola partita, quella completamente cantata contro Paese che ha decretato ufficialmente l’addio al sogno promozione per i bianconeri.

Alla ripresa del campionato Udine il 17 gennaio giocherà contro il Valsugana Padova, ma sarà una formalità in vista del girone “play out” che terrà occupata la squadra friulana nella seconda parte del campionato.
Purtroppo gli infortuni hanno avuto un peso decisivo nell’andamento di questa prima parte di stagione, per cui con la rosa al completo Udine potrà dire la sua senza problemi. Di certo non avrà sottovalutato l’impegno: Valsugana Rugby Padova,  Rugby Paese,  Cus Torino, Valpolicella Rugby, e una tra Rugby Lmezzane e Franklinn&Marshall Cus Verona sono avversari da prendere con le pinze. La squadra di Coach Maurizio Teghini  è attrezzata, ma la lotta per non retrocedere in B sarà tosta, per questo servirà la migliore Udine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy