Rugby Udine, passo decisivo verso la salvezza

Rugby Udine, passo decisivo verso la salvezza

La formazione di Alan Edmond ha battuto per 43-28 il Casale ed è salita al secondo posto del girone 3. Domenica i bianconeri contro Badia avranno a disposizione il “match-point” per qualificarsi alla Poule Promozione

Commenta per primo!

Missione compiuta per la Udine Union Fvg. I bianconeri riescono ad applicare alla perfezione il piano di gioco della vigilia, vincono la sfida con i primi otto uomini, addirittura dominanti in mischia chiusa in alcuni frangenti (2 calci piazzati conquistati da mischia chiusa), e travolgono il Casale nelle fasi al largo, dove la nota supremazia bianconera si è fatta effettivamente sentire. Determinante è stata l’uscita di scena, dopo una manciata di minuti, di un giocatore chiave come il pilone destro, Marco Pesce, vera e propria pietra angolare della mischia trevigiana. L’avvio di gara è pirotecnico: Udine va in meta già al primo minuto con Properzi, lanciato in percussione, e concede il bis al sesto con un’azione fotocopia, finalizzata da Giannangeli. Il Casale reagisce con l’apertura Benetti, il faro del gioco trevigiano, che segna una meta e si conferma efficace anche dalla piazzola. Le marcature si sprecano da entrambe le parti, ma Udine riesce a mantenersi sempre a distanza di sicurezza (massimo vantaggio +20 all’inizio della ripresa) e a tenere saldamente in mano il controllo del gioco. La mischia appare rigenerata, rispetto alla prima parte della stagione, e si fa trovare sempre pronta nei punti d’incontro. Quando poi il pallone viaggia al largo, per i trevigiani è notte fonda. Tra i trequarti friulani si dimostra particolarmente ispirato, oltre al solito Flynn, anche l’ala Rigutti, poi eletto Man of the match. Il bonus offensivo è conquistato già nel primo tempo con le ulteriori mete di Balzi e Robuschi. Nel secondo tempo il leit motiv non cambia con Udine padrona del campo ad amministrare il vantaggio e Casale ad inseguire non sempre lucidamente, sebbene il parziale gli sia favorevole. Ai bianconeri bastano la seconda meta di Giannangeli e i punti al piede di Robuschi e Tarantola per chiudere la pratica.

Sono soddisfatto di come abbiamo giocato – è la chiosa di Dan Groza, ventenne apertura dei bianconeri – la mischia ha fatto alla Rugby Udine Union Fvg Casale 11 GROZAgrande il suo dovere e per noi trequarti la gara è stata in discesa. La nostra linea arretrata ha individualità superiori a tutti in questa categoria e oggi abbiamo saputo sfruttarle al meglio”.

Era un mese che preparavamo questa partita – commenta il pilone italo-argentino Federico Friggerici siamo presentati all’appuntamento freschi, tonici e determinati. Noi del pacchetto di mischia sapevamo che avremmo dovuto affrontare una battaglia e siamo scesi in campo con lo spirito giusto. Il lavoro fatto in queste settimane ha dato i suoi frutti.”

Ora la Union Udine Fvg, che con questa vittoria si è issata al secondo posto (a quota 22, quattro punti di ritardo dalla capolista Valsugana) è ad un passo dalla matematica qualificazione alla Poule Promozione, che potrebbe arrivare già domenica prossima, quando ospiterà, sempre in via del Maglio, il Badia. “La testa è già a questa prossima sfida – spiega il diesse Luca De PaoliBadia è una squadra che non si arrende mai, ha spesso vinto in rimonta o quantomeno ridotto lo svantaggio nel minuti finali di gara. All’andata ci beffarono con una meta all’ultimo minuto. Quindi dovremo restare vigili per tutti gli ottanta minuti”.

IL TABELLINO

RUGBY UDINE UNION FVG SRL SSD vs DOPLA RUGBY CASALE 43-28 (p.t. 27-14)

Marcatori: 1’ meta Properzi, tr Robuschi (7-0), 6’ meta Giannangeli (12-0), 9’ meta Benetti (12-5), 11’ meta Balzi (17 -5), 16’ cp Benetti (17-8), 18’ meta Robuschi tr Robuschi (24-8), 30’ cp Benetti (24-11), 33’ cp Benetti (24-14), 38’ cp Robuschi (27-14). Secondo tempo: 2’ meta Giannangeli tr Robuschi (34-14), 9’ cp Robuschi (37-14), 15’ meta Camata tr Benetti (37-21), 26’ meta mischia tr Benetti (37-28), 27’ cp Tarantola (40-28), 38’ cp Tarantola (43-28).

RUGBY UDINE UNION FVG SRL SSD: Robuschi (14’st Tarantola), Gerussi, Flynn, Marconato, Rigutti, Groza, Balzi (32’ Barella), Picchietti, Properzi, Bagolin, Giannangeli (21’st Macor), Francescutti (14’st Cuscito), Morosanu (Mazzini), Corbanese, Friggeri.

A disposizione: Amura, Venier, Di Pietro.

Allenatore Edmond Alan.

DOPLA RUGBY CASALE: Torresan, Bona, Gaiba(14’ Meneghello), Gazzola, Visentin(10’ st Zorzi), Benetti, Zappalorto, Camata, Fregonese, Bacchin (12’ st Ardila), Sala(10’st Chinellato), Secolo, Pesce(4’ Zanardo), Vian(28’st Bottazzo), Andreuzza(10’ st Levaggi).

A disposizione: Miotto.

Allenatore: Eugenio Eugenio.

Arbitro: Falzone assistenti: Favero, Vecchi.

Cartellini: giallo al 15’ pt Bagolin; 38’ st Bona.

Classifica girone 3 serie A:Valsugana 26, Rugby Udine Union Fvg 22, Dopla Rugby Casale 21, Ruggers TArvisium 16, Rugby Badia 8 Rugby Vicenza 6.

Man of the match: Rigutti.

Note: pomeriggio freddo, campo in buone condizioni. Circa 200 spettatori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy