Rugby: Udine prova a sbloccarsi con Casale

Rugby: Udine prova a sbloccarsi con Casale

Commenta per primo!

Dopo due stop, la Rugby Udine 1928 vuole voltare pagina. La prima occasione utile? Arriva domenica 1 novembre, alle 14.30 al Gerli, contro la capolista Dopla Rugby Casale che, nelle prime due giornate, ha già racimolato nove punti. Arbitro del match, valido per la terza giornata del girone 3 di serie A, sarà Federico Vedovelli.

“In settimana – spiega il tecnico dei tuttineri, Maurizio Teghini – abbiamo lavorato molto e ci siamo ‘guardati in faccia’ per provare a sbloccare la situazione. Uno degli aspetti sui quali abbiamo insistito di più è il pacchetto di mischia, cercando di colmare le lacune emerse in queste prime gare e di integrare il più possibile i nuovi arrivi. Non escludo, poi, qualche novità sui trequarti. L’infermeria? Anziché svuotarsi, purtroppo, si sta riempiendo. Dovremmo recuperare Riccardo Capoccia, che darà ossigeno alla prima linea, mentre Federico Curtolo non sarà del match. Da valutare, invece, Mattia D’Anna e Luca Bagolin”.

L’AVVERSARIA. Ad animare ulteriormente la sfida sarà la presenza di due ‘ex’ friulani, ovvero Alberto Giacomini, storico capitano dei tuttineri che, da questa estate, siede sulla panchina della Dopla, e Federico Dalla Nora, che svolge il ruolo di consulente tecnico esterno per la prima squadra e il settore giovanile. “Casale, neopromossa, è una formazione molto quadrata, costruita per fare ottimi risultati”, continua Teghini. “Può contare su alcuni giocatori di assoluto spessore, a cominciare dal numero 10 Nicola Benetti, tornato nella società dove ha mosso i primi passi dopo esperienze importanti, come quella in Eccellenza con la maglia delle Fiamme Oro, che gli è valsa anche il riconoscimento di miglior giocatore della categoria nell’ultimo torneo. I calci, quindi, sono uno dei fondamentali che rendono i trevigiani più pericolosi: servirà la massima disciplina per evitare di offrire agli ospiti troppe occasioni per cercare i pali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy