Udine Union Fvg, domenica l’esordio in casa con il Vicenza

Udine Union Fvg, domenica l’esordio in casa con il Vicenza

I ragazzi di Dwyer e Flynn scenderanno in campo al Gerli alle 15.30 per la seconda giornata di Serie A. Sabato debutto per l’Under 14 che sfiderà le Black Ducks a Gemona

Commenta per primo!

E’ l’ora dell’atteso debutto casalingo per la Rugby Udine Union Fvg. Dopo la bella prova offerta sul campo del Petrarca Padova domenica scorsa (vittoria per 8 a 14) la squadra affidata al duo neozelandese Mike DwyerRobbie Flynn ospiterà domenicaalle 15.30, nel secondo turno del campionato di Serie A, allo stadio “Otello Gerli” i Rangers Vicenza, reduci da un pesante 9 a 50 subito in casa per mano del Valsugana Padova.

Udine sarà al completo (nessun infortunato dal match di domenica scorsa), fatta salva l’assenza di Flynn, ancora bloccato da motivi burocratici, e i soliti problemi in prima linea che la dirigenza sta cercando di risolvere muovendosi sul mercato. Soprattutto capitan Macor e compagni saranno fortemente motivati ad offrire ai propri sostenitori una gara convincente ed uno spettacolo di qualità. “Vicenza è una squadra molto pesante davanti – ricorda lo skipper bianconero – ma fuori noi siamo superiori. Sperando che il meteo ci favorisca, cercheremo di muovere la palla e di creare palloni giocabili per i nostri trequarti, che, se ben “imbeccati”, possono davvero fare danni”.

Nel frattempo in Serie C1 la formazione cadetta affidata a Matteo Pevere e Damian Montorfano sarà impegnata sul difficile campo di Conegliano, contro una squadra molto attrezzata ed “in palla”, che domenica scorsa ha avuto ragione del Portogruaro con un perentorio 59 a 0.

GIOVANILI. Il week end bianconero sarà aperto sabato dalla formazione Under 14 al debutto stagionale sul campo delle Black Ducks di Gemona Rugby Udine Union Fvg Under 16 U16(ore 17). La squadra affidata a Riccardo Cittaro e Francesco Barella (con Pietro Rigutti preparatore atletico) parte, ovviamente, con l’obbiettivo di ben figurare nel torneo, ma soprattutto di continuare il percorso di crescita tecnica ed atletica dei giocatori. “La rosa non è amplissima – spiega lo stesso Cittaro – ma si tratta comunque di un gruppo molto interessante. In questi ultimi tempi ci stiamo concentrando sull’importanza del sostegno e anche sull’alternanza dei ruoli, in modo che ognuno abbia contezza di quello che fa il proprio compagno. In poche parole chi gioca in mischia deve sapere come si comportano i trequarti e viceversa”. Domenica, invece, toccherà all’Under 16 l’impegnativo compito di battere in casa, sul rettangolo della Girada, il Benetton Treviso, ultima chance per qualificarsi al girone Elite. La squadra affidata a Riccardo Robuschi ed Eugenio D’Andrea è consapevole delle difficoltà della sfida, ma anche fortemente motivata e risoluta a centrare l’impresa. Infine l’allegro “battaglione” del mini rugby (esclusi gli Under 8 che debutteranno domenica 15 a Conegliano) saranno di scena nel concentramento di Prosecco, organizzato dal Venjulia Trieste. In campo ben 48 scalpitanti mini rugbysti bianconeri (Under 8, 10 e 12) con, ovviamente, al seguito mamme, papà, tecnici e sostenitori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy