Al Tavagnacco arriva Roberta Filippozzi

Al Tavagnacco arriva Roberta Filippozzi

Neo acquisto per la squadra friulana, che per rinforzare la difesa ha scelto la veronese classe 1992

Commenta per primo!

Nuovo acquisto per l’Upc Graphistudio Tavagnacco. In Friuli è arrivata Roberta Filippozzi, difensore veronese classe 1992. Nata a Bussolengo, la scorsa stagione ha vestito la maglia del San Zaccaria, in serie A. Nella sua carriera ha giocato con Verona, Roma e Napoli.
Un rinforzo importante per il Tavagnacco, che potrà rappresentare una valida alternativa per l’allenatrice Sara Di Filippo.

La nuova arrivata ha grande voglia di fare e di riprendersi dopo un brutto infortunio che l’ha tenuta lontana dai campi per diversi mesi. «Alla fine della scorsa stagione mi sono rotta il crociato del ginocchio – racconta Filippozzi –. Ho completato il percorso di riabilitazione e ora sono pronta a rimettermi in gioco».
Sulla chiamata della squadra friulana aggiunge: «Penso che il Tavagnacco sia la squadra che ogni giocatrice, fin da bambina, sogna. E’ una delle formazioni più importanti d’Italia: sono contenta di questa chiamata dopo i tanti sacrifici fatti durante l’estate. Spero – conclude – di dare il mio contributo alla società, e sono certa che potrò ricevere molto dalle mie nuove compagne».

Il direttore sportivo del Tavagnacco, Glauco Di Benedetto, spiega la scelta della società: «Pur essendo molto giovane, Filippozzi ha una grande esperienza e ci potrà tornare utile nel corso del Campionato. Ha giocato ad alti livelli a Verona, a Roma, a Napoli e con il San Zaccaria. Con le sue caratteristiche, mancina centrale di difesa che può giocare anche esterna, rappresenta sicuramente un rinforzo importante per la nostra squadra. Ovviamente le scelte su chi far giocare spettano all’allenatrice», chiude Di Benedetto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy