Alzato il sipario sulla nuova stagione del Tavagnacco

Alzato il sipario sulla nuova stagione del Tavagnacco

Presentazione in pompa magna nello show-room della Moroso con giocatrici, staff tecnico, sponsor e famiglie. La prima di Campionato è fissata per il primo ottobre

Commenta per primo!

Da sedici stagioni consecutive rappresenta il Friuli Venezia Giulia nella massima serie del calcio femminile. Un vero e proprio punto di riferimento per il movimento ‘in rosa’ della regione. E’ l’Upc Tavagnacco, che con entusiasmo e determinazione si appresta a cominciare una nuova stagione in serie A, con l’obiettivo di migliorare il quinto posto conquistato nello scorso Campionato.
Lo zoccolo duro della squadra è lo stesso della passata stagione, con l’innesto di qualche giocatrice del vivaio che potrà fare la differenza.

La nuova annata è stata presentata nello showroom della Moroso, azienda del presidente Roberto Moroso, da sempre vicino alla squadra friulana. Insieme a lui, a Tavagnacco, sono arrivate le calciatrici e lo staff tecnico, guidato dal direttore sportivo Francesco Pravisani e dal mister Amedeo Cassia. Presente anche il sindaco di Tavagnacco Gianluca Maiarelli e gli sponsor della nuova stagione, da quelli principali, come Megavision ed Exelio (GpExe), alle new entry come Uniqa, Blanc, a quelli ‘storici’ come Acerbis, Goccia di Carnia, Friul Service e Caffè San Paolo, Sport Medical, Centro Cuscinetti, CrediFriuli e GoalShouter. Una serata aperta con un minuto di silenzio in ricordo di Gabrielle Harbert, la giovane gialloblu tragicamente scomparsa qualche giorno fa.

«Il nostro obiettivo – chiarito Amedeo Cassia – è migliorare quanto fatto durante la stagione scorsa. Non sarà facile perché questo per noi sarà l’anno zero. Però sono fiducioso per il grande lavoro che stiamo facendo e per la qualità delle mie giocatrici. Sono felice di essere rimasto in questa società – conclude – e sono convinto che se le cose gireranno per il verso giusto, potremmo toglierci delle grandi soddisfazioni».
Gli ha fatto eco il direttore sportivo Francesco Pravisani: «C’è entusiasmo e ottimismo – afferma – ingredienti fondamentali per una stagione positiva, durante la quale potremo divertirci e far divertire il nostro pubblico».

Nel corso della serata, oltre alla presentazione delle nuove maglie (la gialla, la bianca e la verde, quest’ultima dedicata, come ha messo in evidenza l’ad di Megavision, Domenico Bonanni, alla prima maglia del Tavagnacco e alla gloriosa Julia) e del nuovo sito internet (che sarà on line nei prossimi giorni), sono state chiamate una ad una anche le calciatrici del vivaio gialloblu, dalla Primavera alle Giovanissime fino alle Esordienti. Una grande festa che ha fatto emergere l’entusiasmo dell’ambiante gialloblu, che ora attende solo l’esordio in Campionato, in casa, sabato 1 ottobre, contro il San Bernardo Luserna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy