Il Tavagnacco riparte dal Südtirol

Il Tavagnacco riparte dal Südtirol

Sabato 12 marzo (fischio d’inizio alle 15), le gialloblu sfidano le altotoatesine per continuare a scalare la classifica di serie A. Di Filippo chiede la prova di maturità alle sue

Commenta per primo!

Riprende il Campionato di serie A femminile. Sabato 12 marzo (fischio d’inizio alle 15), sulla strada dell’Upc Tavagnacco c’è il Südtirol, squadra impelagata nella lotta per non retrocedere. Una sfida il cui risultato, sulla carta, parrebbe già scritto, sia per la differenza punti in classica (25 per le friulane, 11 per le altoatesine), sia per l’esito della partita di andata (1 a 4 il risultato finale). Ma si sa, nel calcio, è meglio non dare nulla per scontato.

Di certo, per il Tavagnacco, il match di sabato sarà una prova importante per verificare non solo lo stato di forma, ma soprattutto la mentalità di approccio a una gara non di cartello. «La settimana è andata bene, la squadra si è allenata al meglio – ha chiarito l’allenatrice gialloblu, Sara Di Filippo –. Sabato mi aspetto di continuare la striscia di risultati positivi, per capire se siamo maturate e se riusciamo a essere grandi anche con le ‘piccole’. Finora ci siamo riuscite solo con le ‘grandi’. Dovremo essere brave a imporre il nostro gioco mettendo in campo personalità e determinazione».

La pausa di due settimane, se da un lato ha interrotto un momento positivo, dall’altra ha consentito di recuperare acciaccate e infortunate. «Fisicamente stiamo bene – ha aggiunto Di Filippo – e anche psicologicamente stiamo andando bene. Sono ottimista». Ormai mancano otto partite alla fine del Campionato, e Di Filippo pretende dalle sue una crescita importante: «Dobbiamo portare a casa una serie di risultati positivi, cercando di vincere tutte le partite che restano e di recuperare i punti lasciati per strada all’andata».

Ad arbitrare l’incontro sarà Mattia Caldera di Como. Durante l’intervallo della partita, sarà tributato il giusto riconoscimento alle Giovanissime dell’Upc Tavagnacco che la scorsa settimana hanno conquistato il trofeo ‘Città di Arco – Beppe Viola’, superando in finale il Verona.

Queste le convocate di Sara Di Filippo: Alessia Tuttino, Francesca Blasoni, Paola Brumana, Elisa Camporese, Lana Clelland, Matilde Copetti, Alice De Val, Alessandra Dri, Roberta Filippozzi, Gloria Frizza, Michela Martinelli, Alice Parisi, Chiara Paroni, Sara Penzo, Natasha Piai, Ambra Pochero, Rossella Sardu, Maria Zuliani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy