Il Tavagnacco vince ancora

Il Tavagnacco vince ancora

Le friulane superano il San Zaccaria 4 a 2 e martedì saranno a Verona per il recupero di Campionato. In rete Clelland (doppietta), Brumana e Tuttino

Commenta per primo!

Seconda vittoria stagionale per il Tavagnacco che supera per 4 reti a 2 il San Zaccaria. In gol Brumana, Clelland (doppietta per lei) e Tuttino. Martedì 1 novembre si torna in campo a Verona per il recupero della seconda giornata di campionato.

Parte a razzo il Tavagnacco, che dopo 40 secondi è già in vantaggio. E’ la capitano Paola Brumana a sfruttare al meglio un lancio ‘al bacio’ di Tuttino a ridosso del dischetto del rigore. La numero 10 gialloblu riceve palla, si gira e fa partire un rasoterra su cui Tampieri nulla può.
Al 4’ è Camporese a provarci, ma la sua conclusione da fuori area è centrale. Al 10’ e al 19’ doppia occasione per Clelland, che non riesce a centrare la porta. Il San Zaccaria prende coraggio chiamando in causa Ferroli al 25’ con Tucceri, al 30’ con Santoro. Al 34’ ancora Clelland in avanti: dopo essere entrata in area dalla sinistra fa partire un tiro verso l’incrocio che Tampieri para in due tempi. La prima frazione di gioco si chiude con un tentativo di Zuliani, al 43’, ma la sua conclusione lambisce il palo.

Nella ripresa Clelland prende per mano il Tavagnacco e dopo aver sfiorato il raddoppio al 2’, segna il 2 a 0 al 6’, partendo in contropiede su lancio millimetrico di Tuttino e superando Tampieri. All’8’ padrone di casa ancora pericolose con Sardu. Al 17’ terzo gol del Tavagnacco. Barbieri tira verso la sua porta, il pallone colpisce il palo e ”balla sulla linea prima della respinta corta di un difensore. Tuttino si avventa sulla palla e fa partire un tiro imprendibile per Tampieri. L’estremo difendore del San Zaccaria, al 21’, sbaglia il rinvio e consente a Clelland di provare la soluzione pallonetto dai 40 metri, che si insacca, scaldando gli animi del Comunale.’
Al 28’ accorcia le distanze la squadra ospite con Longato, brava a gettarsi su una palla vagante in area. Il Tavagnacco non molla e va a caccia del gol dalla distanza: al 35’ Brumana su punizione colpisce la traversa, al 37’ Tuttino sfiora il palo da fuori area.
Cassia manda in campo le giovanissime Cotrer e Durigon, all’esordio in serie A. Al 45’ c’è ancora il tempo per la seconda rete del San Zaccaria, con un rasoterra di Longato che supera Ferroli.
Vittoria meritata per il Tavagnacco, che sale a 6 punti in classifica, staccato di sole tre lunghezze dalla capolista Fiorentina.

UPC TAVAGNACCO – SAN ZACCARIA 4 – 2
UPC TAVAGNACCO: Ferroli, Martinelli, Frizza, Sardu, Tuttino, Clelland (Del Stabile), Brumana, Camporese, Cecotti (Cotrer), Zuliani (Durigon), Filippozzi. Alle. Cassia
SAN ZACCARIA: Tampieri, Quadrelli, Santoro, Barbieri, Pondini, Veturini, Casadio (Moscia), Filippi, Principi, Razzolini (Cimatti), Tucceri (Longato). All. Nardozza
RETI: 1’ pt Brumana, 6’ st Clelland, 17’ st Tuttino, 21’ st Clelland, 28’ st Longato, 45’ st Longato
ARBITRO: Scapolo di Padova
NOTE: ammonite Zuliani, Sardu, Barbieri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy